Magazine Scienze

Rinnovabili, parla italiano l’ibrido da record

Creato il 07 aprile 2016 da Pdigirolamo

EGP-amplia-la-capacità-dellimpianto-ibrido-di-StillwaterLa visita negli Stati Uniti di Matteo Renzi la settimana scorsa ha messo in luce un primato tutti italiano nel settore delle rinnovabili. Si tratta della centrale ibrida di Stillwater, in Nevada, che è stata realizzata da Enel Green Power. Si tratta dell’unico impianto al mondo capace di unire tre differenti tecnologie: la geotermia a ciclo binario a media entalpia con il fotovoltaico e il solare termodinamico a specchi parabolici.

La centrale di Stillwater ha due obiettivi dichiarati: aumentare la produzione di energia green e, al contempo, sostenere la ricerca. Infatti, se l’elemento geotermico esiste dal 2009, nel 2012 vi sono stati aggiunti 89mila pannelli solari in silicio policristallino e, proprio in occasione della visita di Renzi, è stato inaugurato il nuovo sistema solare a concentrazione da 2 MW, grazie ai quali si può ottenere un incremento complessivo della produzione di Stillwater del 3,6%.

“La lezione appresa in questa struttura solare-geotermica avanzata – ha dichiarato l’AD di Enel Francesco Starace – contribuirà in modo fondamentale allo sviluppo di altri impianti ibridi in tutto il mondo. Continueremo a investire in nuove soluzioni tecnologiche per massimizzare gli asset esistenti e promuovere l’ulteriore crescita, mantenendo il nostro focus strategico sull’innovazione e l’efficienza operativa”.

[foto da rinnovabili.it]



Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog