Magazine Cultura

Riscampagnata torinese

Creato il 31 gennaio 2020 da Enricobo2

Stampa Giapponese Hokusai, La Grande Onda Stampa Con Telaio 150X100 Cm

Hokusai -La grande onda


Un'altra scampagnata a Torino, per motivi vari che mi ha consentito di ritornare a vedere la Pinacoteca Agnelli al Lingotto dove è ancora aperta fino al 16 febbraio salvo prolungamento, una ricchissima mostra che espone 100 xilografie dei tre maggiori esponenti giapponesi di questa arte: Hokusai, Hiroshige e Hasui, in una attività che copre tutto l'800 e dintorni. Inutile sottolineare il godimento assoluto per questi straordinari lavori, la cui eleganza, emozione e sentimento poetico sono ben conosciute e tra le altre cose molto affini ai miei gusti. Tra le tante, tutte comunque bellissime, spiccano alcune tra le notissime 36 vedute del Fuju di Hokusai e naturalmente la famosa Grande onda e il Fuji rosso. Da non perdere l'interessante filmato introduttivo che spiega con dovizia di particolari (quasi mezz'ora) l'arte della xilografia giapponese coi dettagli della tecnica. Unica pecca da segnalare, l'illuminazione non felicissima che penalizza un poco la godibilità della visuale, costringendo ad un po' di contorsionismi per scansare i riflessi e poter ammirare i particolari delle opere. Naturalmente vorrete cogliere l'occasione per dare un'occhiata, già che siete lì alle 25 opere di grande spessore della collezione permanente che, ricordo a chi non le ha ancora viste, comprende due statue del Canova, molti Canaletto e Bellotto e poi Tiepolo accanto a Severini e Balla. Ci sono poi 7 Matisse e una manciata di impressionisti tra i quali un bellissimo Renoir. Già che siete lì, al quarto piano potete uscire fuori e dare una nostalgica occhiata alla famosa pista sul tetto del Lingotto, immortalata in tante fotografie d'epoca. Insomma una goduria. Se siete anziani ve la togliete con 10 euro.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines