Magazine Cultura

Ritorno

Creato il 23 marzo 2020 da Cultura Salentina
C'è un triste dolore nel tornare

in questo incolto e sfiorito giardino,

un tempo rigoglioso di vita,

dove allegri fanciulli si inseguivano

giocando e urlando gioiosi

e sugli alberi arrampicavano

sognando mille avventure.

Allora non c'era domani

ma solo la gioia dell'oggi,

spensieratezza soltanto.

Ora commosso mi strugge il ricordo

dei profumati fiori d'arancio,

dei fichi stesi ad asciugare

al caldo sole d'agosto,

di quando alla pallida luna

lo sguardo volgevamo

la sera d'estate,

mentre stesi all'aperto

ascoltavamo sognanti

i racconti dei vecchi.

Ora so di non essere mai stato

così vicino alla felicità

come allora.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine