Magazine Cultura

Ritrovata antica sepoltura di un guerriero nel Caucaso

Creato il 23 febbraio 2013 da Kimayra @Chimayra

Ritrovata antica sepoltura di un guerriero nel Caucaso

La fibula ritrovata nella sepoltura del guerriero

Gli archeologi hanno ritrovato, nascosta in una necropoli situata tra le montagne del Caucaso, in Russia, la tomba di un guerriero che fu seppellito con molti gioielli d'oro, una catena di ferro e numerose armi, tra quali una spada di quasi un metro di lunghezza, posta sulle gambe.
Tra i numerosi reperti riportati alla luce, figurano anche due elmi in bronzo, scoperti sotto uno strato superficiale di terra, un altro elmo ritrovato in frammenti e restaurato, decorato con rilievi di corna, un terzo elmo con creste e forme geometriche.
Nella sepoltura del guerriero, la punta della spada è stata posizionata in direzione del bacino. Inoltre i ricercatori hanno scoperto, accanto alla punta della spada, una placca rotonda in oro, con un intarsio policromo. Nei pressi della tomba del guerriero sono stati ritrovati i resti di tre cavalli, una mucca ed il cranio di un cinghiale. Erano, questi, animali piuttosto importanti tra i popoli barbari.
E' difficile capire chi sia esattamente il guerriero sepolto, se era davvero un guerriero o se, invece, si trattava del governatore di una città o del re di una popolazione locale.
La necropoli si trova accanto alla città di Mezmay ed è stata scoperta dai tombaroli nel 2004, mentre gli scavi legali sono iniziati nel 2005. I ricercatori ritengono che la tomba del guerriero risalga a circa 2200 anni fa, periodo in cui era molto in voga, in queste parti dell'Asia, la cultura greca. La necropoli attesta un uso che va tra il III secolo a.C. e l'inizio del II secolo d.C.
Coloro che si sono serviti della necropoli, pur avendo adottato uno stile di vita "alla greca", hanno comunque mantenuto le loro caratteristiche specifiche. La sepoltura del guerriero include circa una dozzina di manufatti in oro. Il più spettacolare di questi manufatti è costituito da una fibula con al centro un cristallo di rocca. Le dimensioni della spilla sono di 5,8 per 4,8 centimetri ed è stata decorata molto finemente.
Anche una delle due spade sepolte con l'uomo aveva decorazioni in oro. Una spada corta, di 48,5  centimetri di lunghezza, aveva una guaina che doveva essere ornata di placche d'oro ed agata. Gli archeologi non avevano mai visto, finora, decorazioni del genere in questa parte del mondo.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :