Magazine Attualità

Roma election freaks

Creato il 19 maggio 2016 da Blindsight

ROMA ELECTION FREAKS

La mia posta è piena di mail pesantissime, sature di allegati per inviti, che 9 volte su 10 non posso leggere perché inaccessibili: tutte "feste", "incontri", "dibattiti", "convegni", ecc.. Nessuno osa dire, molto più sinceramente: "dateme er voto!".Ritengo inutile, paradossale e discriminante, questo spreco di giga inaccessibili, quanto ipocriti, anche se soprattutto per mail: voterò Virginia Raggi, e con vero piacere stavolta, perché voterò per Roma, che è già al ràntolo finale, e finalmente potrò votare una donna, e non un politico, come è comunque l'altra donna candidata, che non avrei mai votato. Potrei pure partecipare ai vostri party elettorali, dove i candidati si attaccano come sanguisughe alla cosiddetta "qualsiasidisabilitàl'importanteèchesiadisabile". Siccome però ho sempre pagato tutto, e non ho mai avuto niente in cambio, anzi ho solo visto tanto denaro pubblico svanire nel nulla in nome di ciechi, sordi, malati rari, ed altro, una corte dei miracoli peggio di Freaks, usata e strizzata all'occorrenza, ecco mandatemi gli inviti solo..
quando avrò una casa normale, cioè accessibile nei costi ed anche per un cane guida anziano, con la possibilità di avere almeno un ospite e di non sbattere ovunque..
Quando avrò i buoni taxi dal Comune di Roma, destinati alle persone gravemente disabili e con mobilità difficile, quelli per cui il bando non esce mai, quelli per cui è inutile recarsi a viale Manzoni "di tanto in tanto", come chiedono da anni impiegate addette probabilmente solo a questo..
e quando i buoni taxi saranno dati in base al reddito, e non in base alle cariche o le amicizie...
Quando un veterinario mi dirà che pago la metà per i miei cani guida, perché c'è una convenzione con il Comune per questo tipo di spese, rivolte a chi non ha reddito..
e quando il Comune metterà a disposizione di chi è cieco e sta da solo in casa con un cane guida, un veterinario a domicilio, possibilmente economico...
Quando non dovrò più spendere migliaia di euro per un ausilio..
e quando questo ausilio sarà inserito in un Nomenclatore Tariffario delle Asl, attualmente fermo al 1999...
Quando passerà la legge che i fondi pubblici destinati al cinema, al teatro, alle tv, ai giornali, sono vincolati all'accessibilità per le persone disabili sensoriali (sottotitoli e audiodescrizione)..
e quando i vostri convegni avranno la sottotitolazione in tempo reale...
Quando potrò avere più ore di assistenza indiretta dal Comune di Roma, anziché darle a chi ha figli (sempre quasi ricchi e famosi) che non si occupano di genitori anziani..
e quando il Comune di Roma aggiungerà, nel modulo per l'assegnazione delle ore, le domande: "ci vedi?" e "ci senti?", oltre a "cammini?" e "ricordi le cose?"...
Quando nessuno mi dirà più "non entri col cane guida", perché avrete diffuso la Campagna Nazionale Cane Guida..
e quando non mi chiamerete più "non vedente" o "diversamente abile", nei vostri incontri accessibili solo a chi vede e chi sente...
Quando darete lavoro a chi è disabile, soprattutto della vista e dell'udito, anziché usarci come batterie per le vostre campagne elettorali (vedi Matrix i campi sterminati dove si coltivano umani)..
e quando mi darete la pensione, per i soldi che ho versato all'Inps quando lavoravo, anziché aspettare la mia "età pensionabile"...
Quando porterete più rispetto a una donna come me, che può inondarvi di dignità, che tanto vi manca tanta ne ho di mio, anziché usarmi per prendere voti e poi dimenticarvi di tutti quelli come me, e per rispolverarci alle prossime elezioni...
Infine, quando mi chiederete di venire a un vostro comizio, anziché ad un "incontro per discutere di chi è disabile a Roma", o a "una festa tra associazioni", e via dicendo con questo tipo di mascherate, in cui mi sentirei un criceto sulla ruota arrugginita, in una gabbietta minuscola...
forse ci verrò, se non altro per farvi pesare il taxi che mi sono pagata con 1100€ di pensione da cieca civile, con cui deve pagare tutto.
E comunque non vi voterò mai!
Un trailer del film Freaks


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Sindaco di Roma Capitale d'Italia

    Mi spiace per la pubblicità iniziale del filmato, che non dipende da questo blog, essendo il frame copiato ovviamente. Questa giovane Avvocato è stata... Leggere il seguito

    Da  Ritacoltellese
    DIARIO PERSONALE
  • Dove va Roma

    Dove Roma

    Domenica il PD sceglie con le primarie il suo candidato a sindaco nella città – e che città – dove ha vissuto le maggiori agitazioni politiche nel 2015di... Leggere il seguito

    Da  Andrea86
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Napoli vs Roma

    Roma avrebbe bisogno di una stagione. Ne discutevo oggi a parte invertite con una napoletana famosa che vive a Roma. Ci confrontavamo sull’era che sta vivendo... Leggere il seguito

    Da  Cristiana
    DIARIO PERSONALE, OPINIONI
  • Previsioni per Roma

    Il "pepino" Meloni non ce la fa. Il "designato" da Berlusconi nemmeno. Marchini prenderà molti voti ma non a sufficienza. Giachetti poteva farcela ma senza lo... Leggere il seguito

    Da  Ritacoltellese
    DIARIO PERSONALE
  • Roma, nasce la giunta Raggi

    Roma, nasce giunta Raggi

    Dopo un intenso travaglio è nata la Giunta a 5 Stelle di Roma Capitale. Raggi, Di Maio, De Vito, Lombardi, Di Battista e Casaleggio Jr sono stati accontentati,... Leggere il seguito

    Da  Candidonews
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Barcellona-Roma, le pagelle dei blaugrana: MSN squassa la Roma

    Barcellona-Roma, pagelle blaugrana: squassa Roma

    Il Barcellona vive la sua Notte Bianca al da prima del suo girone, pochi dubbi al riguardo. Dostoevskij diceva: "La bellezza ci salverà". Ci sono altissime... Leggere il seguito

    Da  Pablitosway1983
    CALCIO, SPORT
  • in treno per Roma

    treno Roma

    E' partito presto il treno da Firenze. Albeggia tra i tetti di Rovezzano, prima che il treno entri in galleria. Quando ne esce, siamo già in terra aretina. Leggere il seguito

    Da  Aureliocupelli
    VIAGGI