Magazine Informazione regionale

Roma. La libreria dei bimbi e delle bimbe parla inglese. A piazza Vittorio per una merenda oltre-confine

Creato il 27 marzo 2019 da Esquilino

Roma. La libreria dei bimbi e delle bimbe parla inglese.  A piazza Vittorio per una merenda oltre-confine

Dalla rete – http://www.thelittlereader.it

Nata a Londra, l’antropologa Caroline Dookie ha portato nella sua libreria romana suggestioni magiche di paesi lontani. Il suo negozio, aperto nel maggio del 2014 nel quartiere multietnico dell’Esquilino, è un luogo di incontro per bambine, bambini, ragazze e ragazzi, in grado di offrire un progetto bilingue con un’attenta corrispondenza, lì dove è possibile, tra libri in italiano e gli stessi titoli in inglese.

“The little reader”,  il piccolo lettore, ma anche la piccola lettrice, così come emblematicamente Caroline ha battezzato la libreria al numero 66 B di via Conte Verde, sorge in un ambiente unico, in cui il prestigio architettonico delle basiliche di Santa Croce in Gerusalemme e Santa Maria Maggiore, della storica piazza Vittorio e della Porta Magica incontra la vivacità di suggestioni multietniche, di cui senza dubbio la scuola “Di Donato” (praticamente di fronte) ne è l’espressione più disincantata, vista l’alta densità di…

View original post 868 altre parole


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog