Magazine Informazione regionale

ROMA.“Unicef calpesta i principi delle organizzazioni internazionali”, la replica dell’europarlamentare Maullu

Creato il 27 dicembre 2017 da Agipapress
ROMA.“Unicef calpesta i principi delle organizzazioni internazionali”, la replica dell’europarlamentare MaulluROMA. Nel grande dibattito e scambio di post che hanno caratterizzato le ultime ore sui social come twitter e facebook dopo la battuta di Unicef Italia che ha etichettato di “fascista” e “idiota” ad un post di una persona che aveva espresso la propria contrarietà all’applicazione dello ius soli, si inserisce il commento dell’europarlamentare di Forza Italia Stefano Maullu. “La violenza verbale utilizzata dall’Unicef è davvero imbarazzante: attraverso uno dei propri canali ufficiali, infatti, l’organizzazione ha definito “fascista” e “idiota” un utente che aveva espresso la propria sostanziale contrarietà allo Ius soli, allo sciagurato progetto di legge voluto dalle sinistre. Se davvero considerano lo Ius soli così importante, all’Unicef consiglio di fondare un vero e proprio partito, magari uno dei tanti partitini di sinistra che gravitano attorno al PD”.
“Esponendosi in questo modo per lo Ius soli – ha aggiunto Maullu - l’Unicef ha calpestato i principi fondamentali sui quali dovrebbero essere basate le organizzazioni internazionali, ossia la misura, l’equilibrio, l’equidistanza dalle tematiche con una forte caratterizzazione politica. Dall’Unicef mi aspetto una spiegazione nel giro di poche ore perché quel che è successo è davvero grottesco e inqualificabile”. Intanto Maurizio Gasparri ha annunciato provvedimenti contro Unicef Italia per aver contannato la mancata approvazione della legge sullo ius soli.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :