Magazine Calcio

Ronaldo ricorda Simoni: “Lo ricordo come un maestro. Grazie mister, mi hai insegnato più di quanto immagini”

Creato il 22 maggio 2020 da Intermagazine @inter_magazine1

Ronaldo ricorda Gigi Simoni

Giornata triste per il mondo interista che piange la scomparsa di Gigi Simoni allenatore dell’Inter nella stagione 97/98. Tra i tanti messaggi arrivati per ricordarlo c’è anche quello di Ronaldo, il Fenomeno, arrivato proprio allora in nerazzurro. L’ex attaccante ha salutato il suo allenatore attraverso un post su Instagram. Ecco il suo messaggio.

Gigi Simoni per me non è stato solo un allenatore. Se oggi penso a lui, penso a un uomo saggio e buono, che non ti ordinava di fare le cose, ma ti spiegava perché quelle cose erano importanti. Penso a un maestro, come in quella foto che facemmo a Natale: lui direttore, noi l’orchestra. Lo ricordo così, con quel sorriso, la sua voce sempre calma, i suoi consigli preziosi. Potevamo e dovevamo vincere di più, ma abbiamo vinto insieme, la cosa che ci raccomandava sempre: grazie mister, mi hai insegnato più di quanto immagini

View this post on Instagram

Gigi Simoni per me non è stato solo un allenatore. Se oggi penso a lui, penso a un uomo saggio e buono, che non ti ordinava di fare le cose, ma ti spiegava perché quelle cose erano importanti. Penso a un maestro, come in quella foto che facemmo a Natale: lui direttore, noi l’orchestra. Lo ricordo così, con quel sorriso, la sua voce sempre calma, i suoi consigli preziosi. Potevamo e dovevamo vincere di più, ma abbiamo vinto insieme, la cosa che ci raccomandava sempre: grazie mister, mi hai insegnato più di quanto immagini

A post shared by Ronaldo (@ronaldo) on May 22, 2020 at 8:38am PDT

L'articolo Ronaldo ricorda Simoni: “Lo ricordo come un maestro. Grazie mister, mi hai insegnato più di quanto immagini” proviene da intermagazine.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog