Magazine Borsa

Rublo: approfondimento grafico

Da Finanza E Dintorni @finanzadintorni

Dal precedente articolo in cui s’è pubblicato e commentato l’ultimo aggiornamento del Big Mac Index,  la valuta più sottovalutata risulta il rublo.

Non rientra tra gli scopi di questo blog quello di addentrarsi in approfondimenti su singole valute particolarmente volatili come quelle emergenti; tuttavia, incuriosito da quanto emerso dallo studio del Big Mac Index, ho controllato la situazione grafica di ampio respiro del cambio Euro/Rublo e, eccezionalmente, ne pubblico le mie considerazioni:

EURO/RUBLO

EURO/RUBLO

Premessa: un grafico al rialzo descrive un’ascesa dell’euro nei confronti del rublo e, viceversa, una discesa equivale ad un rafforzamento della valuta russa.

Si osservi come il rublo, dopo una fase laterale pluriennale, si è decisamente svalutato nei confronti dell’euro (e non solo).

Tra le motivazioni, le difficoltà economiche della Russia legate al forte deprezzamento del petrolio.

Nel trimestre appena concluso il petrolio parrebbe aver raggiunto finalmente un fondo: se ciò trovasse conferma non potrebbe che rappresentare un aspetto positivo per l’economia russa e, di riflesso, per la valuta.

Inoltre, l’inflazione si è stabilizzata e, di riflesso, i rendimenti reali del decennale russo sono tornati positivi.

Dal grafico su base mensile è possibile notare un vistoso massimo decrescente che equivale ad un minimo crescente per il rublo (impostazione rialzista).

Applicando le estensioni di Fibonacci ai punti di svolta A-B-C, si ottengono i seguenti livelli:

  • 61,8% = 64,704;
  • 100% = 46,509;
  • 161,8% = 17,074.

Se il calo del cambio dovesse esaurirsi anche solo al primo obiettivo, assisteremo ad un rafforzamento del rublo contro l’euro del 16%.

Nel caso in cui dovesse addirittura giungere al secondo (livello suggerito dalla statistica), l’apprezzamento salirebbe a quasi il 40%.

Ovviamente si sta parlando di target di ampio respiro.

Si conclude comunque precisando che si tratta di una valuta estremamente volatile, in grado di far molto male nel momento in cui le cose non vanno come da previsione.

Riccardo Fracasso


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines