Magazine Sport

Rugby: CUS Torino sconfitto dal Valsugana. I cussini più giovani collezionano vittorie.

Creato il 27 ottobre 2013 da Sportduepuntozero

Cus Torino Rugby - Foto Diego BarbieriLe sconfitte in casa sono quelle che fanno più male. Oggi i cussini di Regan Sue hanno sofferto perdendo all’Albonico di Grugliasco 16-11 contro gli ospiti valsuganesi.

L’amaro in bocca però è compensato dall’atteggiamento mostrato in campo dai ragazzi dell’Ad Maiora 1951. Nonostante i molti errori commessi hanno lottato fino all’ultimo secondo al cospetto di una delle formazioni di riferimento del campionato. I torinesi hanno regalato una performance che è valsa molto più del punto conquistato. Il Valsugana ne porta a casa quattro e continua a veleggiare nei quartieri alti.

Nel resto del weekend cussino si segnalano i successi della cadetta di serie C, dell’Under 18 regionale e delle Under 14. La compagine allenata da Nicola Compagnone e Nicola Catalfamo sommerge in trasferta il Borgomanero per 63-9. Continua dunque la marcia trionfale di un gruppo molto giovane, che presenta 11 atleti su 22 nati fra il 1990 e il 1994. I banchi di prova più impegnativi per i “Nicos’ boys” devono ancora arrivare, ma i risultati già ottenuti attestano la validità del lavoro svolto in settimana.

Nello stesso girone, l’Amatori Torino è battuto per 29-0 dal Novara. L’Under 18 regionale di Dragos Bavinschi e Andrea Oliva supera per 24-5 il Valledora, con due mete di Ciarambino, una di Romano e una di maul e due trasformazioni di Carosso. Si arrendono invece le due Under 16: l’Elite per 57-5 all’Asr Milano e la regionale per 48-0 al Genova.

L’Under 14 schiera ancora una volta tre squadre, per un totale di 48 ragazzi impegnati. Vanno in campo un team del 2000, uno del 2001 e una mista di nuovi atleti col supporto di ragazzi del 2001 e 2000. Il punteggio dei 2000 parla da sé: vittoria per 56 a 7 sul Biella, riscattando la sconfitta patita dai 2001 due settimane fa. I 2001 disputano un triangolare ad Asti, pareggiando contro il Moncalieri e perdendo di poco contro l’Asti, ma uscendo dal terreno di gioco a testa alta. La mista in casa contro l’Alessandria perde per 8 mete a 3, dimostrando comunque un miglioramento rispetto alla precedente uscita di Volpiano.

Tabellino

CUS Torino – Valsugana Rugby 11-16 (primo tempo 6-5) (1-4)

CUS Torino: Monfrino, Carlalberto Lo Greco, Bestetti, Perju, Tinebra, Bianco, Jaluf (20′ st Civita), Ursache, Alparone, Merlino, Bandieri (20′ st Spaliviero), Malvagna (11′ st Amadio), Iacob (23′ st Nicita), Martina (5′ st Lo Faro), Modonutto (23′ st Montaldo). A disposizione: De Letteriis e Murgia. All.: Regan Sue

Valsugana Rugby: Favaretto, Frezza, Dell’Antonio, Pauletti (32′ st Ferro), Rigo, Benettin (38′ st Andreaggi), Piazza (32′ st Memo), Catelan (40′ st Masala), Rizzo (38′ st Matteo Betteto), Arigò, Scapin, Fornea, Boccalon (20′ st Pintonello), Pivetta, Tambone (38′ st Paparone). A disposizione: Alvise Betteto. All.: Alessandro Battistin

Arbitro: Leonardo Masini (Roma)

Assistenti: Salvatore Vassallo e Giacomo Giovanelli (Genova)

Marcatori: primo tempo: 18′ c.p. Bestetti (3-0); 21′ c.p. Bestetti (6-0); 26′ meta Scapin (6-5). Secondo tempo: 9′ c.p. Favaretto (6-8); 13′ c.p. Favaretto (6-11); 36′ meta Arigò (6-16); 40′ meta Lo Greco (11-16).

 

Tatiana Zarik

 

Guarda dove praticare Rugby a Torino e dintorni

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :