Magazine Diario personale

Runner girl

Da Patalice
Runner girlCorro.Poco male e senza farlo nel modo corretto, ma corro.
Era un progetto che avevo messo in cantiere da tanto, poi, come mi capita puntuale come la sveglia nella pancia del coccodrillo, l'avevo assoggettato ad altro, fingendo non mi importasse poi molto, solo nell'atavica paura terrorizzata di perdere la trebisonda e di lasciarmi deludere da me stessa... 
Io faccio così: mi saboto.E chi mi legge lo sa.
La corsa è stata una curiosità prima, una speranza poi, un'aspettativa nel crescendo, una messa in pausa nel momento peggiore, ed alla fine un prurito recondito.
Ed ora rieccola qui.
Corro.Poco, male, sul tapis roulant (che è bestemmia per i runner degni di questo nome), ma lo faccio.
Ed ho completini fotonici, e scarpe costosissime ed ultra mega stra tecniche
Correre non mi rilassa, ma ho scoperto che rilassarmi non è la mia massima priorità. 
...nel senso...Dato che dormo in media 3/4 ore a notte, ne avrei un certo bisogno, ma tutte le cose potenzialmente rilassanti, diventano motivo di stress allucinante.
Runner girlPrendete i massaggi: la SuperMamma ha un centro estetico, e per me i trattamenti sono gratuiti, eppure ho dovuto prenderlo come un impegno obbligato il farmi massaggiare viso e corpo una volta a settimana. E lo faccio solo perché ho la pelle secca come quella di un'ottantenne sun addicted!
Eppure, per qualsiasi essere umano dotato di un minimo di intelletto, massaggio=relax.
Non per la sottoscritta, che lo vive come un'intrusione nel suo privato, e che si deve pippare l'estetista che non la smette di ribadirmi che devo rilassarmi... con il risultato che le mangerei la faccia!
La corsa quindi, mi piace perché mi strema.Mi tiene sul "chi va là", non mi permette di fare altro che non sia far andare piedi chilometri e minuti, e mi fa pensare poco.
Ecco questo si, se corro non penso, se non penso sono più felice di vivere in mia compagnia.
...perché che fai o che non fai, io alla fine penso (sempre) troppo.
E questo è un cazzo di casino.Di corsa, in auto o in ginocchio che sia.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :