Magazine Attualità

Sabato di lavoro per la "stangata". Monti prepara la manoivra da 20 miliardi (casa, fisco, previdenza)

Creato il 03 dicembre 2011 da Samalos

ROMA - Si avvia al rush finale la definizione del pacchetto di misure anti-crisi che approdera' lunedi' in consiglio dei ministri. La manovra da 20 miliardi, comprensivi dei 4 della delega fiscale, si va delineando e nel weekend proseguira' intenso il lavoro dei tecnici.Degli interventi fara' sicuramente parte il pacchetto casa-fisco e quello previdenziale. Dovrebbero inoltre arrivare misure per la crescita che potrebbero far lievitare l'entita' della correzione richiesta dall'Europa.Sul fronte fiscale si fa strada l'ipotesi di una mini-patrimoniale che dovrebbe affiancarsi alla super-Ici sulle seconde e terze case(legata al numero di immobili e al loro classamento): si tratta di un prelievo sui beni di lusso come ad esempio auto yacht. Si ragiona ancora sulla soglia perche' questa sara' definita in base alle decisioni che verrano prese su un eventuale patrimoniale e sull'imposta sugli immobili.Sembra ormai certo la reintroduzione dell'Ici sulla prima casa con detrazioni per i nuclei numerosi o a basso reddito, che dovrebbe essere accompagnata da una rivalutazione delle rendite catastali (passerebbe dal 5 al 15%).Allo studio anche una revisione delle aliquote Irpef che potrebbe comportare l'aumento di 2-3 punti per gli scaglioni piu' alti, quelli del 41 e 43%. La misura non dovrebbe pero' confluire nel pacchetto 'anti-crisi' che approdera' lunedi' in Consiglio dei ministri, ma essere attuata con la delega sulla riforma fiscale. Fonti tecniche spiegano infatti che la delega stessa prevede una rimodulazione delle aliquote collegata agli interventi per semplificare la 'giungla' di detrazioni fiscali al momento esistenti. Resta al vaglio un nuovo aumento dell'Iva con un ritocco di un punto percentuale dell'aliquota agevolata al 10% o di due punti di quella ordinaria oggi al 21%.La stretta sull'evasione dovrebbe essere confermata con l'abbassamento della soglia di tracciabilita' a 500 euro e l'obbligo di fatturazione elettronica. Si profilano nuovi tagli per il settore sanitario per circa 2-2,5 miliardi. Le riduzioni delle dotazioni per il 2012 di 600 milioni per la farmaceutica e di 1,2 miliardi per il personale sanitario sono confermate ma potrebbero essere aumentate con l'anticipo dei tagli spalmati sul 2013 (2,5 miliardi) e sul 2014 (5 miliardi).  Sempre sul fronte della salute potrebbe arrivare anche una liberalizzazione della vendita dei farmaci di fascia c con ricetta medica nella parafarmacie, misura che ha gia' messo sul piede di guerra Federfarma. Nessuno sconto per le Regioni per le quali sono confermati i tagli di 4 miliardi per il 2012 gia' previsti. A rischio anche le risorse per il trasporto pubblico locale: ai 400 milioni gia' stanziati potrebbero non aggiungessi gli 1,5 miliardi necessari per garantire il pieno funzionamento. Girandola di incontri tra oggi e domani per il premier Mario Monti. I leader del Terzo Polo Pier Ferdinando Casini (Udc) e Francesco Rutelli (Api) ed il capogruppo dei deputati Fli Benedetto Della Vedova lo vedranno stamane alle 10,30.
Poi alle 12 Monti incontra il Pdl, con Alfano, Gasparri e Cicchitto. Andrò con grande apertura di spirito - sottolinea Alfano - perché avendo votato la fiducia al governo poco tempo fa non possiamo porre in dubbio la manovra". Ma la manovra, prosegue, "non è però un provvedimento economico insapore e incolore come l'acqua. Quindi vogliamo sapere quale sarà il suo colore e il suo sapore". Il segretario del Pdl assicura comunque che da parte del suo partito non c'é intenzione di mettere "paletti", né di avviare "negoziati o trattative" perché si confida sul fatto che Monti metta a punto misure "il più possibile equilibrate" e "utili all'Italia", capaci di dare "risposte al paese e non creare problemi sociali".
Infine il premier incontrerà il segretario del Pd Pier Luigi Bersani, domani sera alle 21. Domenica Monti ascoltera' le parti sociali. 

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • #monti

    #monti

    Lo #spread è a 464 ora tecnicamente se #Monti per sbaglio per strada guarda il culo a una ragazzina dovrebbe cadere il Governo Leggere il seguito

    Da  Simodisordina
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Giù dai monti

    monti

    Marino arrivò in paese alla fine degli anni cinquanta con due paia di scarpe e una valigia di cartone. Arrivò dalla montagna attratto, come tanti a quell’epoca... Leggere il seguito

    Da  Laperonza
    SOCIETÀ
  • Sabato pienotto

    C'era un tempo in cui sabato significava, a volte, dormire sino a tardi e recuperare le energie.E c'è il sabato adesso come genitore di due bimbe di quasi due... Leggere il seguito

    Da  Stefanod
    FAMIGLIA, SOCIETÀ
  • Il governo Monti

    Le dimissioni di B. (se fossero vere) potrebbero essere la fine di un inizio (la famosa rivoluzione liberale) oppure l'inizio della fine (se questa situazione d... Leggere il seguito

    Da  Funicelli
    SOCIETÀ
  • Da Tremonti a Monti

    Mi sembra che in breve tempo abbiamo ridotto di un terzo le montagne che ci separavano dalla politica monetaria della BCE. Occupandomi di vita slow,... Leggere il seguito

    Da  19stefano55
    SALUTE E BENESSERE, SOCIETÀ
  • Mario Monti,una garanzia

    Nominato Senatore a vita, con la firma di Napolitano e la controfirma di Berlusconi, Mario Monti si avvia verso Palazzo Chigi. La persona giusta al posto giusto. Leggere il seguito

    Da  Mirella
    PARI OPPORTUNITÀ, PER LEI, SOCIETÀ
  • Monti subito, sinistra immediatamente

    Dopo che mercoledì, a conclusione di una giornata di notizie economiche tragiche, Napolitano ha nominato Mario Monti senatore a vita, il Quirinale ha fatto... Leggere il seguito

    Da  Ppcaserta
    CULTURA, SOCIETÀ