Magazine Hobby

Sacchetto magico alle sette erbe

Da Mcd

   Biblioteca Erbario Cristalli Incensi Forum    Lunazioni   Contatto

La preparazione e la confezione  del sacchetto delle 7 erbe per propiziarsi l’amore, dovrà iniziare e finire nello spazio di una lunazione.

Il sacchetto, fin dall’inizio della sua costruzione, dovrà essere esposto ai raggi della luna piena e  verrà ritirato alle prime luci dell’alba; questo per tutto il tempo necessario allo svolgimento del il rito.

Attendere quindi la prima notte di luna piena e poi procedere cosi:
Con della stoffa di cotone ROSA, confezionare manualmente (ovvero cucire personalmente con ago e filo rosa) un piccolo sacchettino (esporre il tutto ai raggi della luna per poi  ritirarlo all’alba)
Nella seconda notte, sopra il sacchettino ricamare con filo argentato il vostro nome e quello del vostro amato. (esporre il tutto ai raggi della luna per poi  ritirarlo all’alba)

Nella terza notte versate al suo interno:

9 petali o piccoli boccioli di rosa essiccati
9 petali di geranio rosso
un pizzico di verbena
un pizzico di maggiorana
un pizzico di iperico
un pizzico di basilico
1 piccola foglia d’edera (anche fresca)
1 quarzo rosa (purificato)
1 piccolo fogliettino piegato nel quale ci sarà scritto l’intento
(esporre il tutto ai raggi della luna  per poi  ritirarlo all’alba)

Nella quarta notte sigillate il sacchettino con del filo rosa affinché non vi fuoriesca nulla.
(esporre il tutto ai raggi della luna per poi  ritirarlo all’alba)

Nelle notti successive lasciare il sacchetto confezionato alla luce lunare per poi ritirarlo alla prime luci dell’alba.
All’albeggiare dell’ultima notte di luna piena  il rito sarà concluso. Da quel di’ porterete il sacchetto sempre con voi ( es. nella borsetta oppure appeso al collo, ecc) affinché il suo potere possa farvi ottenere ciò’ che desiderate

erbe magiche in vaso

Ps: se non trovate le erbe indicate potete sostituirle con 7 di queste (rispettandone la quantità): petali di gardenia, fiori di mimosa, bacche di vaniglia, fiori di lavanda, bucce di cedro, fiori di melo, foglie di menta verde, foglie alloro, camomilla, rosmarino, zafferano
N.B.
Ricordate sempre che piante sono esseri viventi, esse possiedono un’energia che possono conservare e poi donare. Le piante sono affidate agli spiriti elementali e per questo sono adatte alla realizzazioni incensi, sacchettini magici, oli magici, ecc.
Non deprediamo la natura, rispettiamola e ringraziamola appena dopo aver raccolto parti delle loro figlie.

divisorio


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines