Magazine Cucina

Sale ai peperoni cruschi

Da Jo
Sale ai peperoni cruschiQuest'anno non mi è arrivata la fornitura di cruschi. Gli amici che vanno da anni in vacanza laggiù hanno dovuto rimanere a casa e quindi ho usato gli ultimi che avevo per aromatizzare sale integrale. In questo modo potrò profumare di cruschi tante pietanze.
Già che c'ero, avendo anche arrostito dei peperoni corno rossi, ho usato le loro bucce, visto che sono venute via quasi intere.
L'insieme è gradevole e saporito, con odori e sfumature che riportano all'estate.
Lo si può usare dappertutto. Sulle insalate, su verdure, carni, pesci bolliti.
-ricetta-
sale rosa dell'Himalaya grosso
5 peperoni cruschi
le bucce di altri 4 peperoni rossi arrostiti
olio evo
Sale ai peperoni cruschiPrima di sbriciolare i cruschi nel macinaspezie, bisogna friggerli.
Bastano pochi secondi in un padellino con poco olio evo. Prendono subito un bel colore rosso e si gonfiano. Con una pinza si girano su tutti i lati e si mettono a scolare su carta da cucina.
Quando sono tiepidi elimino il picciolo e parte dei semi, li faccio a pezzi e li macino pochi alla volta con un cucchiaino di sale grosso.
Continuo finché non li ho finiti tutti. Il macinaspezie ha un bicchiere molto piccolo.
Sale ai peperoni cruschiRipeto la stessa operazione con le bucce dei peperoni corno che ho lasciato asciugare al sole -se fa caldo come lo ha fatto quest'estate bastano due ore- oppure le passo, stese su un piatto, al microonde a media potenza.
Verso tutto in piccoli vasetti e tappo.
Si conserva a lungo, giusto il tempo che arrivi la nuova stagione.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines