Magazine Informatica

Samsung Galaxy A7 (2017) certificato con Android 7.0 Nougat

Creato il 18 luglio 2017 da Paolo Dolci @androidblogit
Samsung Galaxy A7 (2017)

In questi giorni la WiFi Alliance ha approvato una nuova variante del Samsung Galaxy A7 (2017) con a bordo il sistema operativo Android 7.0 Nougat. Ciò ci fa pensare che gli sviluppatori di Samsung sono vicini a iniziare il roll out dell’aggiornamento.

Ricordiamo che il Samsung Galaxy A7 (2017) è uno smartphone di fascia medio alta che, fra le varie caratteristiche tecniche, può contare anche sull’assistente digitale Bixby. Si tratta del primo smartphone al di fuori della serie Galaxy S che può accedere all’assistente. D’altronde, Samsung ha annunciato di voler portare Bixby in quanti più dispositivi possibile (non solo smartphone).

Principali caratteristiche di Samsung Galaxy A7 (2017)

Fra le caratteristiche hardware di maggior rilievo invece ricordiamo:

  • Display da 5,7 pollici Super AMOLED con risoluzione Full HD;
  • SoC Samsung Exynos 7880 con CPU octa core a 1,9 Ghz;
  • 3 GB di memoria RAM;
  • Fotocamera posteriore da 16 Mpixel;
  • Certificazione IP68.

Principali funzionalità di Android 7.0 Nougat

Infine, prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare le principali funzionalità che Android 7.0 Nougat apporta sugli smartphone e sui tablet in cui viene installato:

  • Split Screen: la capacità di utilizzare in contemporanea due applicazioni, suddividendo lo schermo a metà (Samsung lo ha già implementato da tempo sui propri device)
  • Multitasking smart: possibilità di passare all’applicazione utilizzata più di recente attraverso due tap sull’icona “Multitasking”
  • Doze on the Go: versione migliorata del sistema di risparmio energetico introdotto con Marshmallow, su Nougat la sua attivazione avviene dopo qualche secondo che il display dello smartphone si spegne
  • Direct Boot: possibilità per parti di alcune applicazioni di avviarsi normalmente anche prima di aver sbloccato del tutto lo smartphone al primo avvio

VIA

––– android nougat samsung2017-07-18Lorenzo Spada

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :