Magazine Consigli Utili

Sardegna – spiagge adatte ai bambini

Da Ilsalvadanaiodisupermamma @SalvadanaiodiSM

Siete alla ricerca delle spiagge di Sardegna adatte ai bambini? Quelle con l 'acqua bassa che arriva alla caviglia, la sabbia fine per costruire castelli e attività commerciali facilmente raggiungibili per ogni evenienza?
Ebbene, anche per il 2019 abbiamo l'elenco delle spiagge family friendly certificate attraverso la bandiera verde. Anche quest'anno ben 2050 pediatri italiani ed europei hanno decretato quali spiagge sono adatte ai bambini

Tra le bandiere verdi 2019 non possono certo mancare le spiagge della Sardegna, anche se lungo tutta la costa dell'Isola sono state insignite solo 16 località.
Complessivamente, tra l' Italia e la Spagna le località che hanno ricevuto la bandiera verde sono ben 142, anche se in realtà le spiagge italiane adatte ai bambini sono molte di più.

La regione d'Italia che ha ottenuto il maggior numero di bandiere (18) è la Calabria che risulta essere al primo posto, mentre al secondo troviamo la Sicilia e la Sardegna (16). La Puglia è terza con 13 località. Il quarto posto è andato a Marche e Toscana con 11 bandiere. Al quinto posto ci sono l' Abruzzo, la Campania e l'Emilia Romagna. In Abruzzo è degno di nota l'ingresso di due località come Alba Adriatica e la bellissima Ortona.
La consegna delle bandiere verdi avverrà il 28 giugno a Praia a Mare.

Quali località della Sardegna hanno ottenuto la bandiera verde 2019?
Provincia di Cagliari
: Poetto, litorale di Quartu Sant'Elena
Provincia di Oristano: Is Arutas, Mari Ermi, Torre Grande, Santa Giusta
Provincia di Sassari: Alghero, Castelsardo, Ampurias
Ogliastra: Bari Sardo, Tortolì, Lido di Orrì, Lido di Cea.
Olbia-Tempio: Santa Teresa di Gallura, La Maddalena, Punta Tegge, Spalmatore
Nuoro: Marina di Orosei, Berchida, Bidderosa, San Teodoro
Carbonia-Iglesias: Cala Domestica, Carloforte, Isola di Pietro, La Caletta, Punta Nera, Girin, Guidi
Olbia: Capo Coda Cavallo

In base a quali criteri vengono individuate le località bandiera verde? 1) qualità dell'acqua: limpida e bassa, 2) sabbia per giocare, 3) presenza di personale di salvataggio, 4) presenza di giochi, 5) spazi per il cambio e l'allattamento, 6) presenza di locali pubblici e punti di ristoro.

Quali altre località della Sardegna sono a misura di bambino? Per esperienza e conoscenza personale, mi sento di indicare Pula e le spiagge fino a Chia, dove oltre all'acqua bassa e limpida sono presenti innumerevoli attività (alberghi, market, ristoranti, chioschi e persino le classiche rivendite di prodotti locali lungo le strade), incluso un parco avventura. Aggiungo Portixeddu e Buggerru nella zona di Fluminimaggiore, la bellissima San Giovanni di Sinis nel comune di Cabras, Mandriola nel comune di San Vero Milis, La Pelosa di Stintino. Tutte spiagge più o meno affollate in agosto, ma che in tutti gli altri mesi dell'estate rappresentano un vero e proprio paradiso all'improvviso!

Cosa dobbiamo portate in vacanza in Sardegna? La Sardegna è una terra incontaminata, le cui spiagge sono per la maggiore libere. Spiaggia libera significa che difficilmente troverai il classico stabilimento dove affittare ombrellone e sdraio. Ecco perché è bene sistemare nel bagaglio dell'auto: perlomeno un ombrellone, qualche spiaggina e la borsa frigo poiché non tutte hanno nei loro pressi un bar o un chiosco.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog