Magazine Sport

SASSUOLO, Paolo Cannavaro dice addio. Su Instagram il messaggio commovente

Creato il 24 dicembre 2017 da Agentianonimi
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Grande commozione ieri al Mapei Stadium di Reggio Emilia quando, al termine del match vinto dal Sassuolo contro l’Inter di Luciano Spalletti, Paolo Cannavaro è scoppiato in lacrime per la sua ultima partita giocata tra le mura amiche. Il centrale dei neroverdi, in realtà, è subentrato soltanto negli sgoccioli finali di un recupero infinito (7′ n.d.r.).

Cannavaro non ha certamente potuto rendersi conto di aver calcato per l’ultima volta il terreno di gioco di quella che è stata la sua casa negli ultimi quattro anni e mezzo. Il risultato, infatti, è rimato in bilico fino all’ultimo secondo e seppur l’Inter non abbia arrecato un pericoloso assalto finale alla porta di Consigli la concentrazione andava tenuta altissima. Al fischio finale, però, tutti i compagni sono corsi ad abbracciarlo e il veterano difensore non è riuscito a trattenere le lacrime.

Lacrime che hanno contagiato persino i compagni: Diego Falcinelli, autore del gol vittoria, a Premium Sport con gli occhi visibilmente lucidi per l’emozione dice: “Un giocatore importantissimo e una grandissima persona. Mi ha dato tanto e mi ha fatto crescere moltissimo“.

In un’epoca sommersa dai social network poi non poteva mancare un toccante messaggio di addio su Instagram. Sul suo profilo infatti si legge:

“Eccoci qua, siamo al giorno che ogni calciatore vorrebbe non arrivasse mai.. Stavolta tocca a me, oggi ho salutato il pubblico che mi ha accolto alla grande per 4 anni ma il mio saluto va a tutte le società che mi hanno avuto come calciatore ed a tutti i tifosi che mi hanno sostenuto in questi 19 anni di attività… in questi anni non mi sono fatto mancare nulla, gioie dolori, sconfitte, vittorie etc etc… Non mi sono mai abbattuto quando le cose non andavano per il verso giusto né mi sono mai esaltato quando le cose andavano alla grande!!!! Tutto questo perché sono sempre stato me stesso dal giorno in cui mia madre mi ha accompagnato per la prima volta alla scuola calcio ad oggi che sono quello che sono!!! La mia vittoria più importante? La stima dimostrata in questi ultimi giorni dai miei compagni ed allenatori di questo lunghissimo viaggio e dall’affetto ricevuto da tutti i tifosi!!! In cima alla lista dei ringraziamenti metto la mia famiglia� che mi è stata sempre vicino senza darmi mai né pressioni né preoccupazioni facendomi svolgere al meglio la mia attività …. I CAMPIONI SONO QUELLI CHE VOGLIONO LASCIARE IL LORO SPORT IN CONDIZIONI MIGLIORI RISPETTO A QUANDO HANNO INIZIATO A PRATICARLO…ed io lascio questo sport con molta più passione di quando ho iniziato!!!! Domenica ci sarà l’ultima battaglia e poi inizierà  la mia nuova avventura, con la speranza di avere ancora maggiori soddisfazioni di quelle avute fino ad oggi da calciatore!!!! GRAZIE“.

Una nuova avventura che ha come destinazione la Cina: dopo l’ultima partita ufficiale con il Sassuolo, in programma all’Olimpico contro la Roma sabato alle 15, Paolo volerà in Cina per entrare a far parte dello staff del fratello Fabio al Guangzhou Evergrande. Proprio quel fratello, con l’ombra del quale ha sempre dovuto convivere e farci conti diventa ora il suo nuovo compagno di avventura.

E allora non possiamo che augurarti buona fortuna Paolo.

SASSUOLO, Paolo Cannavaro dice addio. Su Instagram il messaggio commovente

I fratelli Cannavaro inizieranno presto a lavorare insieme in Cina. Fabio allena il Guangzhou Evergrande, mentre Paolo entrerà nel suo staff.

Alessandro Badalin

Facebook
twitter
google_plus
linkedin
mail

L'articolo SASSUOLO, Paolo Cannavaro dice addio. Su Instagram il messaggio commovente proviene da Agenti Anonimi.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :