Magazine Opinioni

Scandalo P5: preso il venerabile della potente loggia segreta

Creato il 16 luglio 2011 da Kult

Arrestato nella notte Gabriello Paolini, l'indimenticabile ed indesiderata comparsa dei tg italiani.

Su ordinanza dei giudici Woodstock e Mancini, il Paolini è stato tratto in arresto all'alba di stamane nella sua abitazione romana. L'accusa? Millantato credito e violazione della legge sulle associazioni segrete.

I giudici, infatti, credono che il Paolini sia il maestro venerabile della loggia massonica P5.
Sodalizio che raggrupperebbe nomi eccellenti della politica e della finanza italiana.

Raggiunto dai microfoni di Studio Aperto, sul posto per un servizio sulla relazione tra massoneria e occhiali vintage, il Paolini ha protestato:

" Gli occhiali di Bisignani fanno schifo. Lo avete visto tutti. E non se ne escano con la scusa che la foto è vecchia. Ci vuole stile anche se si posa per vecchie foto. Un tipo così non meritava di guidare una celebre loggia massonica come la P4. E' per questo che ho deciso di fondare la P5."

Scandalo P5: preso il venerabile della potente loggia segreta


Scontri e polemiche in Parlamento. Fabbrizzio Cicchitto, portavoce del Ministro della semplificazione del rapporto della massoneria con il Parlamento ha dichiarato: "E' un ignobile gioco al massacro".

Al non giornalista non presente sul posto che non gli ha fatto notare che ha detto così anche a proposito della P2, della P3 e della P4, il portavoce ha non risposto: "vede, caro mio non giornalista, se fossi nato in tempo, sarei stato lì presente a testimoniare il gioco al massacro anche ai tempi della P1".

Scandalo P5: preso il venerabile della potente loggia segreta

Consigli per gli acquisti...

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :