Magazine Hobby

Schede di pregrafismo: Chi produce cosa? e Trasformazione dei prodotti

Da Mammagiochiamo
Scheda di pregrafismo e logica: Chi Produce Cosa?
Non sono le prime schede che preparo... ho iniziato con le schede di pregrafismo d'estate, ho proseguito con le schede di pregrafismo fiabesco e oggi vi voglio mostrare queste.
Io continuo a chiamarle schede di pregrafismo, ma forse non è il termine più adatto: quando mia figlia le "compila" non si limita semplicemente a fare le linee di unione, -anzi quello è proprio l'ultimo gesto- ma l'esercizio principale è il ragionamento con cui fa un'analisi delle sue conoscenze-esperienze e le analizza per fare le giuste associazioni di immagini.
Per questo forse dovrei definirle "schede di logia per bambini"... o anche no!?
Chi di voi è più preparato di me in materia? Qual'è il giusto termine da dare per queste schede?
Comunque, l'idea è nata da una domanda di mia figlia: "mamma le api fanno il miele?"
Certo!! Sono diversi glia animali che naturalmente producono "cose" che poi noi uomini utilizziamo per la nostra alimentazione, ma non solo...
Così è nata la scheda "CHI PRODUCE COSA?" che vedete in alto al post.
Poi mentre pensavo alle immagini da scegliere, la mia mente si è soffermata su alcuni prodotti della terra, che noi uomini con la lavorazione trasformiamo per usarli in cucina o per portarli direttamente a tavola.
Nella scheda "TRASFORMAZIONE DEI PRODOTTI DELLA NATURA" ho raggruppato questi elementi.
Scheda di pregrafismo e logica: Trasformazione prodotti della natura
Chi ne vule fare una stampa può cliccare:
Scheda "Chi produce cosa"
- Scheda "trasformazione prodotti della natura"
Come al solito sono schede già sperimentate da mia figlia Linda che ha quasi 4 anni: per lei sono state un'ottimo esercizio perché ha imparato diverse cose che non sapeva, e altre sulle quali non aveva mai ragionato, soprattutto con la scheda della trasformazione dei prodotti.
Sicuramente riproporle più volte sarà molto utile per fissare i concetti.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines