Magazine Opinioni

Scienza Proibita: Dio contro Darwin (Il Big Bang e il Big Blend)

Creato il 22 luglio 2018 da Neovitruvian @neovitruvian

“Tanto tempo fa, 15 miliardi di anni fa per essere precisi, tutta la materia nell’universo era contenuta in un singolo punto, che viene considerato l’inizio dell’universo. Dopo l’esplosione iniziale (Big Bang) e la successiva espansione, l’universo si è raffreddato abbastanza da consentire la formazione di particelle, come protoni, neutroni ed elettroni. La maggior parte degli atomi prodotti dal Big Bang sono idrogeno, insieme a elio e tracce di litio. Nuvole giganti di questi elementi primordiali si unirono in seguito attraverso la gravità per formare galassie, stelle e pianeti. La magnificenza, la simmetria e la perfezione matematica dell’Universo sono nate come il risultato del caso. ”

Prima di tutto, la “Teoria del Big Bang” non è né verificabile né osservabile. Ciò di per sé non smentisce l’idea, ma prima di proclamare una cosa come un “fatto indiscutibile della scienza” e considerare gli scettici come “non istruiti”, vediamo prima alcune prove concrete; o meglio alcune convincenti “prove soft”. Non ci sono tuttavia prove osservabili e alcuni dei sostenitori del Big Bang ammettono la stessa cosa.

Nel maggio del 2004, un gruppo di 33 scienziati di alto livello ha firmato una lettera aperta in cui affermavano che la teoria del Big Bang era invalida.

Ecco un piccolo estratto:

“Oggi la teoria del Big Bang fa affidamento su un numero crescente di entità ipotetiche, cose che non abbiamo mai osservato: l’inflazione, la materia oscura e l’energia oscura sono gli esempi più importanti. Senza di loro, ci sarebbe una contraddizione fatale tra le osservazioni fatte dagli astronomi e le previsioni della teoria del Big Bang.
In nessun altro campo della fisica sarebbe accettato questo continuo ricorso a nuovi oggetti ipotetici come mezzo per colmare il divario tra teoria e osservazione. La teoria del Big Bang non può sopravvivere senza questi fattori fondanti.

Scienza Proibita: Dio contro Darwin (Il Big Bang e il Big Blend) Scienza Proibita: Dio contro Darwin (Il Big Bang e il Big Blend)

Eric J Lerner di Lawrence Plasma Physics è solo uno dei tanti scienziati che cercano di combattere il Big Bang

Continuando, non è stata fornita una spiegazione soddisfacente per la provenienza di tutta questa materia pre-Big Bang. Come si è formato in un punto così denso? Voglio dire, stiamo parlando di alcune enormi quantità di materia, tutte condensate in un punto. Non possiamo semplicemente ignorare il periodo pre-Big Bang, vero?

Eppure, questo è esattamente ciò che fanno i sostenitori della teoria del big bang. Invece di affrontare queste domande vitali, scelgono semplicemente di ignorare l’origine della materia esistente nel periodo pre-Big Bang e l’ulteriore speculazione che ne deriverebbe. In una conferenza intitolata “The Beginning of Time”, il leggendario, fisico teorico, cosmologo e apertamente ateo Stephen Hawking spiega:

“In questo momento, durante il Big Bang, tutta la materia nell’universo, sarebbe stata una sopra l’altra. La densità sarebbe stata infinita. … L’universo evolverà dal Big Bang, indipendentemente da come era prima. “

OK Mr. Hawking. Qualunque cosa la tua sfera di cristallo ti dica del passato la accetterò. (nonostante il fatto che molti astronomi non sottoscrivano la teoria del Big Bang). Ma per favore parlaci del “periodo pre-Big Bang “. Secondo lei cosa e` successo? Da dove viene tutta questa materia? Quanti miliardi di anni ci sono voluti perché tutta quella roba si accumulasse e si condensasse a tal punto da riempire in seguito l’Universo corrente?

Poche righe dopo, l’uomo soprannominato dalla stampa come “l’uomo più intelligente del mondo” affronta queste domande essenziali:

“Dal momento che gli eventi pre-Big Bang non hanno conseguenze osservabili, si può anche escluderli dalla teoria e dire che il tempo è iniziato dal Big Bang. Gli eventi prima del Big Bang, semplicemente non sono definiti, perché non c’è modo di misurare quello che è successo. “

Che cosa?!

Perché Hawking, per sua stessa ammissione, non può né “definire” né “misurare” gli eventi precedenti al Big Bang? Perche` gli elimina semplicemente dalla storia cosmica. Chi è lui per dire che gli eventi pre-Bang “non hanno conseguenze osservabili”? Come può riconoscere simultaneamente che ci sono stati “eventi prima del Big Bang”, e poi dire che avvennero prima del tempo e percio` non sono considerabili. Chi è lui per decretare unilateralmente che “il tempo è iniziato dal Big Bang”

Questo non è un discorso scientifico; è il “doppio pensiero” orwelliano. I “15 miliardi di anni” di Hawking sono per l’eternità ciò che un singolo granello di sabbia è nel deserto del Sahara, moltiplicato per l’infinito. Il semidio Hawking non può cancellare il periodo pre-Big Bang più di quanto uno storico possa cancellare gli eventi avanti Cristo. “Ignorate l’antica Grecia e l’Egitto. Quelle civiltà prima di Cristo non hanno avuto “conseguenze osservabili”.

Le menti curiose vogliono sapere; come è stata creata tutta questa materia e come si è accumulata in una singola palla di neve cosmica

Non sarebbe, l’origine della materia reale, in qualunque forma pre-Big Bang, rappresentare il vero “punto di partenza” dell’Universo?
Perché la materia frammentata che fluttua nello spazio per “15 miliardi di anni” può essere definita come “l’Universo”, ma un blocco condensato di quella stessa materia che galleggia nello stesso spazio per molti anni prima non è considerato parte della storia cosmica?

L’ateo Hawking pattina attorno a una legge della termodinamica ignorandola semplicemente.

La legge afferma:

“La materia e l’energia non possono essere né create né distrutte”.

Ciò significa che non c’è nessuna nuova materia o energia che viene in esistenza e nessuna nuova materia o energia che passa alla non esistenza. L’idea dell’universo che inizia ad esistere dal nulla viola la prima legge della termodinamica, che è stata stabilita dalla stessa comunità scientifica che ora, per la maggior parte, la ignora.

Questa legge suggerisce che l’universo, e tutta la materia e l’energia al suo interno, devono avere un’origine soprannaturale che ha violato la legge – un momento speciale in cui la materia e l’energia sono state effettivamente create da una Forza Intelligente ben oltre la nostra comprensione.

Oppure, potrebbe essere che la materia e l’energia siano effettivamente eterne, e sempre presenti?

In tutta onestà, non possiamo davvero aspettarci che Hawking, o qualsiasi altro scienziato, possa rispondere definitivamente a tali domande. Ma quello che Hawking sta essenzialmente dicendo è,

“Poiché tali domande sono senza risposta, escludiamolo dal nostro sistema di credenze atea e creiamo un Big Bang della materia preesistente.”

Immagina come se tutto questo fosse un corso di cucina. Chef Hawking l’infallibile elimina la creazione, l’accumulo, la miscelazione e il lavoro di preparazione degli ingredienti reali in quanto “senza valore” per la ricetta. “Basta mettere le lasagne pre-cotte nel forno e muto”, dice il Masterchef di tutti i cuochi.

“Hawking ha parlato. Non prestare attenzione a quell’uomo (pre-Big Bang) dietro il sipario

Il tutto diventa piu` strano. Il professore paralitico argomenta attraverso fallacie:

“… il moto dei corpi nel sistema solare può essere estrapolato indietro nel tempo, ben oltre il 4000 aC , la data della creazione dell’universo, secondo il libro della Genesi. Richiederebbe quindi l’intervento diretto di Dio, se l’universo fosse iniziato in quella data. Al contrario, il Big Bang è un inizio che è richiesto dalle leggi dinamiche che governano l’universo. È quindi intrinseco all’universo e non è imposto dall’esterno (Dio).

E` veramente il meglio che sai fare? Appellarti al libro della Genesi per provare le tue teorie?

Oltre alla questione completamente schivata della formazione della materia (creazione), si pone la questione di come l’armonia e la simmetria simili a un orologio svizzero delle orbite potrebbe venir scaturita da una massiccia esplosione (o anche solo da una cieca e graduale espansione come credono altri cosmologi): un evento che altrimenti causa sempre caos casuale.

Scienza Proibita: Dio contro Darwin (Il Big Bang e il Big Blend)

Gli scienziati teorici hanno scoperto il “Big Bang” … nella loro immaginazione!

Questa parte della narrativa sulla creazione post Big Bang può essere definita “Il Big Blend”. Il Big Blend si puo` rappresentare metaforicamente come il mettere diverse varietà di metalli e vetro in un frullatore e premere il pulsante “frulla”. Prova a ripetere questa operazione un paio di miliardi di volte e alla fine, alcune delle parti sparse si saranno unite per formare un orologio Rolex di fascia alta.

Certo, è un’analogia imperfetta perché non viene preso in considerazione l’attrazione gravitazionale di varie materie, ma si ottiene il punto. In che modo un’esplosione di materia condensata ha creato ciecamente un Rolex cosmico di orbite e sistemi solari perfetti? (per non parlare di dove proveninvano le materie prime che hanno creato il Rolex!)

In realtà, e` molto piu` probabile che ti esca un Rolex da quella miscela piuttosto che il contenuto cosmico di Hawking entri in esistenza. Oltre alla dimensione, l’Universo e i suoi elementi armoniosi formano un’orchestra molto più complessa di quanto non facciano i componenti di un Rolex. Il funzionamento del Rolex è in realtà primitivo al confronto!

Come si sono formate le particelle (protoni, neutroni ed elettroni)? Da dove viene l’idrogeno e altri gas? In che modo esattamente si “coalizzarono” ciecamente per formare galassie, stelle e pianeti perfetti? In che modo un’esplosione in un negozio di vernici produce repliche perfette della Gioconda?

La brillante banda di maghi matematici, fisici teorici e programmatori di computer di Hawking è molto abile nel creare equazioni e nella progettazione di videogiochi per “rispondere” a tali domande. Ma se le fallacie logiche giovanili di Hawking servono da indicazione, allora una persona ragionevole ha il sospetto che le equazioni e le animazioni dei cartoni siano basate su ipotesi predeterminate

Se Hawking il Santo è capace di errori di logica così colossali, davvero comici, allora che cosa dice delle sue legioni di fan che insegnano nelle élite universitarie in tutta l’America e in Europa.

Un autore nel ricercare la vita dell'”l’uomo più intelligente del mondo”, ha scoperto questa succosa piccola pepita :

“I suoi risultati scolastici, per lo piu` fallimentari come da lui stesso ammesso hanno compromesso i suoi risultati. Decise di rispondere solo a domande di fisica teorica piuttosto che a quelle che richiedevano una conoscenza fattuale. Una laurea con lode di prima classe era una condizione per essere accettato al corso di laurea previsto. Ansioso, ha dormito male la notte prima degli esami e il risultato finale era al limite tra gli onori di prima e seconda classe, rendendo necessaria una prova orale

E …

“Il primo anno di Hawking come studente per il dottorato è stato difficile. …… scoprì che la sua formazione in matematica era inadeguata per il lavoro in relatività generale e cosmologia.

Scienza Proibita: Dio contro Darwin (Il Big Bang e il Big Blend)

A Oxford, Hawking ha avuto grandi difficolta` con la fisica classica


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :