Magazine Informazione regionale

Scontro frontale a Terzigno: muore ventenne dopo ore di agonia

Creato il 24 maggio 2016 da Vesuviolive

incidente in scooter

Stefano Maurino è lo studente universitario che è morto dopo uno scontro frontale avvenuto a Terzigno, in località Boccia al Mauro, Stefano Maurino. Trasportato d’urgenza in ospedale dove ha lottato per alcune ore, prima di perdere la sua battaglia.
Il ragazzo era di Pompei e stava per tornare alla propria abitazione, circolando lungo la strada a scorrimento veloce; dalle prime indagini si è potuto preliminarmente definire l’accaduto e denominarlo come “incidente”, ma nelle prossime ore è prevista un’autopsia di un medico legale presso il Policlinico di Napoli

Dalle prime ricostruzioni, sembrerebbe che Stefano abbia perso il controllo del mezzo e nel tentativo di gestirlo abbia causato un frontale con una macchina proveniente dalla carreggiata opposta. Il ragazzo è stato portato d’urgenza all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia per ricevere le prime cure, ma troppo gravi le condizioni e le numerose lesioni interne che lo hanno visto uscire sconfitto da una lotta così impari da causarne la morte. Stefano è deceduto presso la struttura sanitaria, vicino un cordoglio di parenti e amici, in condizioni chiare solo in superficie eppure non così evidenti da archiviarne il caso. Il corpo è stato trasferito presso il Policlinico di Napoli dove verranno eseguite analisi più approfondite sul corpo quando e se il Magistrato della Procura di Nola, ossia il magistrato competente per le indagini, riterrà opportuno procedere a queste drastiche misure.
Dai controlli sanitari, l’automobilista travolto nell’incidente non sembra aver portato gravi danni fisici, presentando condizioni di miglioramento dopo lo shock subito.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :