Magazine Ecologia e Ambiente

Scoperti due nidi di fenicottero rosa nelle Saline di Tarquinia

Da Mela Verde News
Scoperti due nidi di fenicottero rosa nelle Saline di Tarquinia
Si festeggia nella riserva naturale statale Saline di Tarquinia (Viterbo) dove sono comparsi per la prima volta due nidi di fenicottero rosa all'interno della zona a protezione integrale gestita dal Corpo forestale dello Stato.I due nidi tronco-conici si trovano all'interno di una ex vasca per la produzione del sale utilizzata solitamente dai fenicotteri per l'alimentazione. Sono circondati da circa venti-trenta adulti e vengono amorevolmente difesi dai genitori. In una nota del CfS si legge che gli uccelli appartengono alla colonia che popola la riserva, istituita nel 1980 con l'obiettivo principale di garantire il ripopolamento animale dell'avifauna migratoria e stanziale in un'area utilizzata per la produzione di sale fino al 1997. Hanno scelto la zona proprio per dare alla luce i propri pulcini.
In Italia centrale il fenicottero è presente nella laguna di Orbetello e nelle Saline di Tarquinia. In quest'ultimo sito sverna con una presenza che supera anche i duecento esemplari, mentre in estate rimane solo un gruppo di circa venti-trenta giovani. Questa eccezionale nidificazione mostra come l'area delle saline sia idonea ad ospitare la popolazione di fenicotteri che torna in massa nella riserva ogni inverno.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :