Magazine

Scream: nuovo video interattivo per lanciare la serie di Mtv

Creato il 24 giugno 2015 da Rodolfo Monacelli @CorrettaInforma

Scream-Logo-MTV

Se siete fan del cinema dell’orrore e non avete dimenticato “Scream” e soprattutto Ghostface, il suo leggendario serial killer, Mtv ha in serbo una bella sorpresa per voi.

Martedì 30 giugno, infatti, debutta Scream, serie televisiva ispirata alla saga cinematografica omonima, iniziata nel 1996.
Il primo capitolo della saga, diretto da Wes Craven e scritto da Kevin Williamson (il “papà” di Dawson’s Creek), ci ha raccontato di come la vita di una tranquilla cittadina californiana viene sconvolta dagli omicidi di uno spietato serial killer. Le sue vittime sono tutti giovani liceali, dei quali fa parte anche la protagonista Sidney Prescott, interpretata da Neve Campbell.
Il film, che ha dato origine poi a ben tre sequel, gioca molto con gli stereotipi del genere, li mette in evidenza e li smonta prendendosene gioco: famosa la “Non uccidermi. Voglio tornare nel sequel” detta dalla protagonista quando, alla fine del film, si trova faccia a faccia con l’assassino.

Trama di “Scream

La storia dello Scream targato Mtv, ha inizio quando un episodio di cyber-bullismo sfocia in un brutale e tremendo omicidio. La crudeltà sconvolgente dell’episodio riporta a galla una serie di ricordi e memorie legati a una serie di assassinii che nel passato avevano sconvolto e ossessionato gli abitanti della città di Lakewood.  Omicidi che, ora, sembrano aver ispirato un nuovo serial killer. I protagonisti dello show sono un gruppo di ragazzi- tra cui due vecchie amiche che cercano di riavvicinarsi – che diventano amici, amanti, nemici, sospettati e, ovviamente, il target perfetto per il nuovo assassino.

Icona, immagine simbolo della saga cinematografica, nota anche per essere stata usata in molte parodie, è Ghostface, lo spietato assassino che, nei quattro capitoli di Scream, indossa una maschera bianca ispirata al famoso quadro “L’Urlo” di Munch.
Pare però che la maschera cult del killer non sarà presente nella nuova trasposizione televisiva. Almeno non per come abbiamo imparato a conoscerla.
In un’intervista a Collider, Mina  Lefreve, a capo del team di sceneggiatori, ha, infatti, dichiarato che se la maschera sarà presente, sarà molto diversa e forse fatta interamente di carne. Questo perché la serie avrà un tono molto più dark rispetto a quello della quadrilogia originale vista al cinema. Scream ha detto la Lefreve “è stato un’icona. Noi abbiamo voluto reinventarlo per la televisione, cercando di mantenere tutti quegli elementi che l’hanno reso così famoso. La maschera ha creato tante discussioni creative. Volevamo strizzare l’occhiolino a come viene vista originariamente, ma avvicinandoci a quello che è l’horror dei giorni nostri, qualcosa di sicuramente più dark.”

Saresti in grado di sopravvivere in un film dell’orrore?

Dopo Killer Party – video-trailer in cui le principali star degli show e dei telefilm di maggior successo di Mtv (Teen Wolf, Faking It, Finding Carter, Diario di una Nerd superstar…) sono brutalmente assassinate durante una festa – il network americano ha lanciato un’iniziativa per introdurre il pubblico nelle atmosfere della nuova serie televisiva: un video interattivo in cui mettere alla prova le proprie capacità e il proprio coraggio. Attraverso una serie di scelte sarà possibile scoprire quanto (o sarebbe meglio dire, per quanto tempo) saremmo in grado di sopravvivere alla furia omicida di un killer incappucciato.

Mettetevi alla prova


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog