Magazine Informatica

Screen Mirroring: come collegare il telefono alla TV

Creato il 02 febbraio 2017 da Techzoom

di Hermes Venezia

Screen Mirroring: come collegare il telefono alla TV

Negli anni gli smartphone sono diventati dei device capaci di fare qualunque cosa, inizialmente ci permettevano solo di effettuare delle chiamate, mandare messaggi e navigare (con non pochi problemi) sul web, ora un normalissimo smartphone, anche il più economico, ci permette di fare qualunque cosa: giocare, guardare film e serie tv e ascoltare musica. Praticamente sono diventati dei veri e proprio mini-computer ma con un'unica pecca: Lo schermo. Nonostante gli ultimi modelli si avvicinano tantissimo alle tecnologie dei display degli schermi dei televisori rimane ancora un grande e, incolmabile, divario. Per risolvere anche questo divario ci viene incontro una speciale tecnica chiamata " screen mirroring ". Con questa tecnica, che è possibile effettuare attraverso varie soluzioni, potrete trasferire l'immagine presente sullo schermo del vostro smartphone sullo schermo della vostra TV. Una tecnica fondamentale per godervi a pieno film o serie tv in una qualità decisamente migliore che sul "mini-schermo" del vostro smartphone non potrete godere.

Come vi ho detto esistono varie tecniche per collegare effettuare lo screen mirroring e collegare telefono alla tv. Oggi, con questa guida, vi mostrerò le più utilizzate ed efficaci.

Collegare smartphone alla TV: Cavo MHL (Android)

Screen Mirroring: come collegare il telefono alla TV

Una prima soluzione per collegare il vostro smartphone alla tv può essere tramite un cavo creato proprio per questa funzione: Il cavo MHL. Questo speciale cavo è sicuramente la soluzione più veloce e più efficace anche se presenta alcuni limiti. Infatti per utilizzare questo cavo dovrete disporre di una televisione che abbia la porta HDMI con supporto al MHL e una porta USB per alimentare il cavo MHL. Dall'altra parte anche il vostro telefono dovrà avere una porta USB che supporti questa tecnologia. Per verificare se entrambi i vostri device abbiano questa tecnologia vi basterà consultare i rispettivi manuali. I seguenti cavi sono facilmente acquistabili da internet e li troverete in due varianti: Con il collegamento micro USB o USB Type-C. Voi ovviamente scegliete quello adatto per il vostro telefono.

Screen Mirroring: come collegare il telefono alla TV

Collegare smartphone alla TV: ChromeCast

Per risolvere il problema di collegare iphone alla tv o collegare telefono alla tv ci ha pensato già da un paio di anni la Google con lo sviluppo di un dispositivo chiamato ChromeCast. Questo dispositivo ci permette, tramite una connessione wireless di trasferire l'immagine da un qualunque dispositivo collegato alla rete Wi-Fi alla TV a cui il dispositivo di Google sarà collegato. Per acquistare il Google ChromeCast vi basterà cercarlo sul web e lo potrete ricevere direttamente a casa vostra. Una volta scartato dalla scatola dovrete collegarlo alla porta HDMI della vostra TV e recarvi sull'interfaccia HDMI a cui è collegato il dispositivo. Da qui dovrete configurarlo correttamente per attivarlo. Una volta attivato vi basterà "condividere" lo schermo di qualunque dispositivo collegato alla stessa rete Wi-Fi a cui è collegato il vostro ChromeCast tramite semplici azioni.

Collegare iphone alla TV: Cavo Lightning

Screen Mirroring: come collegare il telefono alla TV

Uno dei metodi migliori per collegare iphone alla tv è tramite il cavo Lightning. Questo cavo vi permetterà di avere una esperienza molto più affidabile e reattiva rispetto ad uno " screen mirroring" tramite una connessione Wi-Fi. Questo tecnologia è quasi simile a quella già vista del Cavo MHL, ma qui ci troviamo a parlare di oggetti di casa Apple e quindi di una tecnologia "chiusa" che permette di effettuare certe azioni solo ed esclusivamente tramite materiale e dispositivi prodotti dalla stessa casa produttrice. Ed è qui che entra in gioco il nostro Adattatore Apple per trasmettere l'immagine dallo schermo del nostro iphone alla nostra TV. Questo adattatore presenterà una porta a cui andremo a collegare il nostro cavo collegato al telefono tramite la porta utilizzata di solito per la ricarica e dall'altra parte una porta HDMI che andrà collegata alla tv. Purtroppo, come ogni oggetto Apple, il seguente adattatore vi costerà molto, ma è la soluzione migliore se avete bisogno di trasmettere l'immagine dallo schermo del vostro iphone allo schermo del vostro televisore.

Collegare smartphone alla TV: Miracast

Screen Mirroring: come collegare il telefono alla TV
  • Dalla vostra televisione, tra le opzioni, cercate l'opzione per effettuare lo screen mirroring.
  • Dopo fatto ciò dal vostro smartphone attivate il Wi-Fi.
  • Ora recatevi nelle impostazioni del vostro telefono, andate su Display e dopodiché su Trasmetti Schermo.
  • Troverete una schermata con tutti i dispositivi a cui potrete collegare l'immagine del vostro smartphone (se ne possedete più di uno collegato al vostro Wi-Fi).
  • Cliccate sopra l'opzione del device che vorrete collegare e aspettate la sincronizzazione.

L'ultima tecnologia che vi vado ad illustrare è una soluzione che utilizza la connessione Wi-Fi del vostro smartphone e si chiama Miracast. Questa tecnologia vi risparmierà l'acquisto di cavi e adattatori e sarà totalmente gratuita per chi possiede uno smartphone Android con la versione del sistema operativo aggiornata almeno ad Android Kitkat 4.4. Otre ad uno smartphone dovrete avere uno smart tv che permetta la connessione tramite Wi-Fi direct. Se non vi manca nulla allora siete già pronti per trasmettere dal vostro smartphone alla tv. Il procedimento non è semplicissimo e cambia da smartphone a smartphone da smart tv a smart tv, comunque se seguirete questi passaggi generali dovreste riuscire ad effettuare lo " screen mirroring ":

Seguiti i seguenti passaggi avrete l'immagine del vostro smartphone trasportata all'interno del vostro televisore. Questi erano i principali metodi per effettuare lo screen mirroring e collegare il vostro telefono al televisore.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :