Magazine Carriere

Scrivere… a macchina!

Creato il 05 aprile 2016 da Propostalavoro @propostalavoro

Scrivere… a macchina!

Poche settimane fa, le abilità strategiche di un super-calcolatore hanno fatto notizia: e più o meno negli stessi giorni, l’Intelligenza Artificiale ha fatto piccoli progressi anche in un altro campo: per la prima volta infatti un libro è stato scritto da un computer.

Sta facendo il giro del Mondo la notizia del robot classificatosi tra i finalisti di un concorso letterario in Giappone.

"La giornata in cui un computer scrive un romanzo", questo il titolo dell'opera. 

Alla qualità del romanzo finalista va ad aggiungersi anche il numero di opere letterarie redatte, almeno in parte, da… macchine.

Nelle passate edizioni non erano state proposte opere nate dalla collaborazione tra autori umani e intelligenze artificiali.

Questa volta, invece, sui 1.450 romanzi proposti, ben 11 erano stati scritti da due squadre composte da un computer e una persona.

Il tutto con la benedizione dei promotori del contest, che però non hanno rivelato alla giuria che alcuni degli scritti erano stati in realtà elaborati da un’intelligenza artificiale.

Sono gli stessi computer ad aver scritto il testo, sebbene in realtà la maggior parte del lavoro necessario per comporre i romanzi sia stata svolta dai co-autori umani che hanno fornito ai programmi di scrittura artificiali la trama, lo sviluppo dei personaggi, eccetera, così che le macchine hanno operato scegliendo parole e frasi già scritte da persone e combinandole in una forma compatibile con i parametri assegnati.

Il processo è molto simile a quello di Wordsmith, la piattaforma in grado di scrivere comunicati stampa usata anche dall’Associated Press.

***

Incredibili passi avanti, vero?

Così importanti che Proposta Lavoro ha deciso di testarli sul campo: l'articolo che avete appena letto, infatti, è stato redatto in collaborazione con il software NelSenso.Net, creato dall'ingegner Paolo Cavone.

Superato lo shock?

Ottimo; il programma, di facile utilizzo, richiede semplicemente l'inserimento di un link: e, in pochi secondi, si ottiene un riassunto delle informazioni contenute nella pagina, con tanto di frasi "in evidenza", ovvero quelle considerate più ricche di contenuto.

Inoltre, il software è in grado di assegnare un "punteggio di qualità" al testo, basandosi sulla rilevanza dei dati in esso contenuti.

Noi ci siamo voluti cimentare con tre diverse fonti (distinte dai tre diversi colori): ciascuna di esse è stata "spremuta" dall'algoritmo, e a noi non è rimasto che riordinare e "riassemblare" i risultati

***

Ecco il materiale "grezzo" appena riordinato:

più o meno negli stessi giorni l’intelligenza artificiale ha fatto piccoli progressi anche in un altro campo: per la prima volta infatti un libro scritto da un computer

sta facendo il giro del mondo la notizia del robot classificatosi tra i finalisti di un concorso letterario in giappone

"la giornata in cui un computer scrive un romanzo" 

alla qualità del romanzo finalista va ad aggiungersi anche il numero di opere letterarie redatte

nelle passate edizioni non erano state proposte opere nate dalla collaborazione tra autori umani e intelligenze artificiali

1.450 romanzi proposti erano stati scritti da due squadre composte da un computer e una persona

che però non hanno rivelato alla giuria che alcuni degli scritti erano stati in realtà elaborati da un’intelligenza artificiale

sono gli stessi computer ad aver scritto il testo

in realtà la maggior parte del lavoro necessario per comporre i romanzi è stata svolta dai co-autori umani che hanno fornito ai programmi di scrittura artificiali la trama

scegliendo parole e frasi già scritte da persone e combinandole in una forma compatibile con i parametri assegnati

il processo è molto simile a quello di wordsmith, la piattaforma in grado di scrivere comunicati stampa usata anche dall’associated press.

Qualche tocco per legare tra loro le frasi, l'aggiunta delle maiuscole… ed ecco come abbiamo ottenuto il nostro post!

Ma niente paura!

I robot e le macchine non prenderanno mai il sopravvento sull'elemento umano di Proposta Lavoro: comunicare con voi è troppo importante per noi… 

Alla prossima!

Andrea Torti (e NelSenso.Net, ovviamente!)

Fonti:
Il Post, "La giornata in cui un computer scrive un romanzo" http://www.ilpost.it/2016/03/29/romanzi-fantascienza-scritti-computer/
Sky Arte, "La storia del robot scrittore. In Giappone" http://arte.sky.it/2016/03/robot-intelligenza-artificiale-romanzo-concorso-letterario-giappone/
Leonardo.it "Libro scritto da AI partecipa ad un concorso letterario" http://hi-tech.leonardo.it/libro-scritto-da-ai-partecipa-ad-un-concorso-letterario/

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog