Magazine Cultura

Se e ma

Creato il 03 ottobre 2019 da Renzomazzetti

SE E MA

Lavorare per vivere o vivere per lavorare? Lavorare a qualsiasi prezzo sempre e comunque, anche nelle feste e la domenica? La vita di tutti è molto breve e unica, e non è replicabile. Quando sparisci, sparisci e non ci sei più. I tanti Se e Ma non servono a nulla. Ama il prossimo tuo come te stesso. Ma se ti sfrutti e opprimi più di quanto altri farebbero, non ami te stesso e tantomeno gli altri. Chiaro? (Ricordo da un racconto di Bicefalo).

SOGNO E MERCATO

Capitalsocialismo. Parola complicata,
complicata e lunga, complicatissima,
ma è indispensabile per rendere capibile,
per bilanciare la semplicità culturale,
e dello studio semplificato generante,
alta ignoranza molto complessa.
Parole del passato e del presente,
classiche e moderne, oserei matematiche,
non riuscivano e non riescono a far vedere,
e nemmeno in parte tantomeno spiegare.
Lassù, sempre in Europa, lo Stalinismo.
Stalin, per la non aggrassione,
s’accorda con Hitler che però invade lo stesso
gli Stati confinanti e anche la Russia dei soviet.
Un po’ di tempo prima.
Sogno dei volontari internazionali:
L’Armata rossa interviene in Spagna
e salva la Repubblica democratica,
sconfigge sul nascere il nazifascismo
evita la Terza guerra mondiale.
Realtà.
Il camaleonte capitale inumano universale
anche in Russia distrugge quello statale
e in Cina in sembianze capitalsocialistiche
fa la guerra commerciale, con le stesse armi.
Per le merci: gli stessi sfruttamenti e oppressioni,
e profitti con gli stessi soci, borsa, cambi e valori.
-Renzo Mazzetti- (2 Ottobre 2019)

Vedi:

THOMAS MANN E POSTERI


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine