Magazine Società

Se non ci fossero i talk

Creato il 10 ottobre 2019 da Funicelli
Se non ci fossero, dovrebbero re inventarli: parlo dei talk show nostrani, culla del populismo e incubatrice dei sovranisti all'italiana.
Dalla Polverini, cresciuta con le puntate di Ballarò che le hanno dato popolarità televisiva utile per diventare governatrice della regione Lazio.
Fino a Salvini, i fascisti di Casa Pound, la Meloni (per non parlare dei giornalisti presenzialisti).
A tutti viene concesso lo sproloquio, il parlare a ruota libera, il non rispondere alle domande.
L'altro giorno a Di Martedì era ospite Salvini, l'ex ministro ora in giacca e cravatta
Agli italiani non interessa nulla del Russiagate .. ma vi pare che se avessi 60 milioni di dollari starei qui?
Sarebbe stato compito del giornalista spiegare come nel Russiagate non ci sia solo la questione dei soldi, ma soprattutto l'influenza di un paese straniero sulla politica italiana (e di questo se ne occuperà la prima puntata di Report).
Forse agli italiani, se qualcuno gli spiega bene le cose (per esempio dei giri di soldi pubblici spariti in un giro strano tra i commercialisti della Lega) del russiagate gli interessa eccome.
E lo stesso vale per tutti gli altri argomenti dei populisti: la lotta all'evasione e la vecchietta che non sa usare il bancomat (favola che vale solo da noi), del taglio alle tasse (che spesso coincide col taglio dei servizi), degli effetti della flat tax, dell'invasione che non esiste.

I sovranisti e i populisti che si dicono difensori degli italiani sono quelli che ai problemi degli italiani (lavoro, scuola, sanità, sicurezza al lavoro) danno sempre la stessa risposta: colpa degli immigrati.

Mi lamento del paese (stai zitto)
Non arrivo a fine mese (stai zitto)
Tutta colpa dei migranti (stai zitto)
Senegalesi (stai zitto) e marocchini (ma stai zitto)
Tieni le spalle su, stai dritto (uh)
Ti han detto di girare, vai dritto (uh)
Se parli con me stai zitto (yeah)
Stai zitto (ah), ma stai zitto (yah)
Salmo - stai zitto

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine