Magazine Cultura

SEGNALAZIONE - Bad boy 4 Mai e per sempre di Blair Holden | Sperling & Kupfer

Creato il 31 ottobre 2017 da Nel @PeccatiDiPenna
Bad boy 4 Mai e per sempre, il quarto capitolo di una serie che ha conquistato le lettrici di USA ed Europa. Blair Holden è un'autrice seguitissima sia su Wattpad che in libreria, anche voi l'aspettavate?
SEGNALAZIONE - Bad boy 4 Mai e per sempre di Blair Holden | Sperling & KupferTITOLO: Bad boy 4 Mai e per sempre
AUTORE: Blair Holden
EDITORE: Sperling & KupferGENERE: YAPREZZO: ebook € | cart. 17,90 €PAGINE: 288
TRAMATessa O’Connell negli ultimi anni è cresciuta e ha imparato, suo malgrado, molte cose sulla propria pelle. Ora, a ventidue anni e con una laurea in tasca, è pronta a vivere senza più paure e a sfruttare al meglio le opportunità che le si presentano sulla strada. A cominciare dalla sua nuova vita tutta sola a New York e dal nuovo (e inaspettato) lavoro in editoria. Con l’incrollabile amore di Cole – lontano, ma sempre dalla sua parte – Tessa è pronta a conquistare il mondo.
Le insicurezze e le paure che hanno tormentato da sempre la loro storia hanno infatti reso il loro amore così forte da poter resistere a qualsiasi cosa, persino a una relazione a distanza. Separati per la prima volta dopo tanto tempo, però, Cole e Tessa faticheranno a trovare un equilibrio in questa nuova realtà, che minaccerà di allontanarli l’uno dall’altra. L’unica certezza che hanno è che sono destinati a stare insieme e, nonostante gli imprevisti, faranno di tutto pur di riuscirci...
AUTORE
Blair Holden è studentessa universitaria di giorno e autrice Wattpad di notte. I suoi hobby includono navigare ossessivamente su Goodreads e leggere romanzi d'amore, con una preferenza per i New Adult. Le sue storie sono a base di romanticismo, umorismo e bad boys. Scrive per se stessa, ma anche per far emozionare, ridere e – di tanto in tanto – piangere i lettori.
È anche autrice di uno dei racconti dell’antologia Imagines, insieme ad Anna Todd e agli autori più popolari di Wattpad.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :