Magazine Cultura

SEGNALAZIONE - Pubblicazioni Newton Compton Editori | 8-14 gennaio

Creato il 05 gennaio 2018 da Nel @PeccatiDiPenna
SEGNALAZIONE - Pubblicazioni Newton Compton Editori | 8-14 gennaio
Con Newton Compton Editori arriverà tra le nostre mani la storia di un amore mai giunto all'altare, una storia di passione e perdono nella Parigi della Seconda Guerra Mondiale: Una moglie francese di Robin Well, ma non è l'unica pubblicazione interessante che sarà disponibile dall' 8 gennaio, infatti arriverà anche il nuovo giallo di Letizia Triches  e un romanzo dedicato alla memoria...
SEGNALAZIONE - Pubblicazioni Newton Compton Editori | 8-14 gennaioTITOLO: Una moglie francese 
AUTORE: Robin Wells GENERE: Narrativa
PREZZO: ebook 4,99 € | cart. 9,90 €
PAGINE: 544
TRAMAIl passato non si può cancellare
Una storia di passione e perdono nella Parigi della seconda guerra mondiale
Cos’è successo tanti anni fa a Parigi? Cos’ha sconvolto la vita della giovane Kat? È passato tanto tempo da allora, ma Kat non ha mai smesso di cercare una risposta… Nella casa di riposo in cui vive, in Louisiana, Amélie O’Connor ha l’abitudine di lasciare la porta della propria stanza aperta, in attesa di amici. Ma la visita che un giorno riceve è assolutamente inaspettata: la donna che si presenta è infatti Kat Thompson, l’ex fidanzata del suo defunto marito, Jack. Kat e Jack progettavano di sposarsi dopo il ritorno di lui dalla Francia, alla fine della seconda guerra mondiale. Ma i loro piani furono stravolti a causa di una giovane donna francese che, a detta di Kat, “strappò” al bell’ufficiale americano un sì proprio a Parigi. Quella donna era Amélie... Sarà un ritorno al passato, quello che le due donne dovranno affrontare, un ritorno alla giovinezza, ai rispettivi amori, ma anche ai giorni bui dell’occupazione nazista. Un dolore cui Amélie non può sottrarsi, perché Kat non è disposta ad andarsene senza conoscere la storia che ha cambiato per sempre la sua vita.
SEGNALAZIONE - Pubblicazioni Newton Compton Editori | 8-14 gennaioTITOLO: Giallo all’ombra del vulcano
AUTORE: Letizia Triches
GENERE: GialloPREZZO: ebook 2,99 € | cart.  9,90 €PAGINE: 320
TRAMAUn'indagine di Giuliano Neri
La maestra del giallo italiano è tornata
L'autrice del bestseller Il giallo di Ponte Vecchio
È una mattina come tante, quella in cui Rachele De Vita saluta suo marito ed esce di casa per andare al lavoro. Cinque giorni più tardi il suo corpo viene ritrovato tra le rocce del tratto di costa compreso fra Aci Trezza e Acireale, straziato da sette colpi di pistola. Come si giustifica tanta ferocia nei confronti di una ragazza dall’esistenza apparentemente molto tranquilla? Le indagini sul caso vengono affidate al pubblico ministero Elena Serra, che inizia da subito a ricostruire nel dettaglio la vita della vittima: quel che ne emerge è un quadro complesso fatto di mezze verità, di piccole e grandi menzogne, che coinvolgono gli affetti recenti e passati della giovane archeologa. Giuliano Neri, a Catania per aiutare un amico in un’opera di restauro, sarà ancora una volta coinvolto in un caso di omicidio in cui l’arte si intreccia spesso con la realtà. Insieme al magistrato, si renderà conto che ci sono passioni distruttive che continuano a bruciare tra i vicoli della città ai piedi dell’Etna. Con la stessa forza del magma sotterraneo del vulcano…
SEGNALAZIONE - Pubblicazioni Newton Compton Editori | 8-14 gennaioTITOLO: La casa dei sopravvissuti
AUTORE: Kim Brooks
GENERE: Narrativa, storicoPREZZO: ebook 4,99 € | cart. 10 €PAGINE: 336
TRAMA Quando la guerra è vicina nessuno può fingere di non vederla
Erano ebrei in fuga dalla deportazione: lui li salvò
Alla vigilia del coinvolgimento degli Stati Uniti nella seconda guerra mondiale, in America cominciano a nascere organizzazioni che riuniscono chi desidera aiutare gli ebrei in fuga dall’Europa sconvolta dal nazismo, gli stessi che vengono respinti dalle coste statunitensi come migranti indesiderati. È l’estate del 1941 quando Abe Auer, un immigrato russo, accetta di accogliere nella sua proprietà una rifugiata europea, Ana Beidler. Intorno a loro, la comunità ebraica americana si divide tra chi ha scelto di ignorare le atrocità che vengono commesse oltreoceano e chi invece vorrebbe intervenire, anche combattendo in prima persona contro Hitler. Ma quando una popolare sinagoga di Manhattan viene incendiata, nessuno può più fingere di non vedere che la guerra è sempre più vicina. La casa dei sopravvissuti racconta la paura e il coraggio, la determinazione e l’angoscia di chi si è trovato a lottare per la propria vita, per il proprio diritto a fuggire la disperazione e la guerra.
Una commovente storia sul significato di identità e famiglia e sulle decisioni che ci fanno capire chi siamo realmente.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog