Magazine Bellezza

[Segnalazione] Q502. 300 anni dopo il Grande Esodo, di Sylvie Freddi

Creato il 08 marzo 2018 da Valentina
Buondì lettori, oggi vi segnalo un romanzo distopico/fantascientifico uscito da qualche giorno: Q502. 300 anni dopo il Grande Esodo, di Sylvie Freddi.

[Segnalazione] Q502. 300 anni dopo il Grande Esodo, di Sylvie Freddi


Titolo: Q502. 300 anni dopo il Grande EsodoAutore: Sylvie FreddiCasa Editrice: Stampa AlternativaCollana: EreticaData di pubblicazione: 1 marzo 2018Genere: FantascienzaPrezzo: 13,00 €Pagina Facebook: http://www.facebook.com/librofantascienzaQ502/Link Amazon: http://amzn.to/2p11Inw
Nella città di Agra, su Marte, il detective Dylan viene incaricato da una donna Qinab, appartenente a una potente casta di mutanti scienziate, di ritrovare Q502, una ragazza scomparsa neonata venticinque anni prima. Per cercare di avere informazioni, Dylan, aiutato dal suo tutore Kofta, cultore della memoria e del passato, compra l’identità di un tecnico e va a lavorare su una raccoglitrice di meteoroidi su Phobos (una delle due lune di Marte) di proprietà dell’avido Consigliere Darkon, che probabilmente ha rapito Q502. Dopo un’estenuante corsa nel deserto, inseguito dai Regolatori, e dopo essere stato salvato da due mutanti, Dylan giunge a Dharavi, la città/discarica. Qui trova Hana, la ragazza Q502, impazzita per le torture subite durante la sua prigionia su Phobos. È solo l’inizio dell’avventura dei due ragazzi, uniti da un segreto e da un tatuaggio di una luna rivolta a oriente con tre puntini, che potrebbe cambiare per sempre le sorti del mondo a cui appartengono.
Sylvie Freddi, romana d’origine e torinese d’adozione, ha pubblicato il suo primo lavoro Caffè Paszkwosky nel 2016 per Stampa Alternativa, una intensa raccolta di venti racconti noir. Del 2018 è il romanzo di fantascienza Q502. 300 anni dopo il Grande Esodo, edito ancora una volta da Stampa Alternativa, nella collana Eretica.
“[…] Paula prese in braccio la piccola Q502. Era leggerissima. Le sfilò la tuta e l’adagiò nuda sul tavolo del laboratorio. La guardò con meraviglia, era così piccola e veniva da così lontano. A contatto con il freddo della superficie metallica, la Q502 aprì gli occhi, erano del colore della sabbia di Marte”

Se siete di Torino e dintorni, non potete perdervi la presentazione!“Suoni nello spazio” - Q502 di Sylvie Freddi23 marzo alle 21.00, TorinoIndirizzo: Circolo dei Lettori - Via Bogino 9 TorinoOrario Inizio / Fine Presentazione:Presentatore: Chiara Mezzalama scrittriceLettrice: Elena Bedino attricePianoforte: Anna BarberoTheremin: Lord Theremin (Lorenzo Giorda)
[Segnalazione] Q502. 300 anni dopo il Grande Esodo, di Sylvie Freddi

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog