Magazine Sport

Seguendo il fiume Inn: mountain bike in Engadina

Creato il 18 giugno 2016 da Alpinismoandco
engadina-sils-maria-2016-lugl-mtb-01 engadina-sils-maria-2016-lugl-mtb-02 engadina-sils-maria-2016-lugl-mtb-05 engadina-sils-maria-2016-lugl-mtb-04 engadina-sils-maria-2016-lugl-mtb-03 engadina-sils-maria-2016-lugl-mtb-06 engadina-sils-maria-2016-lugl-mtb-08

Per andare in mountain bike l’Engadina è una splendida vallata alpina , con le sue interminabili ciclabili che seguono il corso dei laghi e del fiume Inn che arriva fino a Innsbruck.

Dovrebbe essere estate ormai, sappiamo che il tempo non è il massimo ma abbiamo voglia di bicicletta, insomma questa estate sembra non arrivare mai… ovunque andiamo ci tiriamo dietro vento e tempeste.

Partiamo non troppo presto, la giornata è lunga e non abbiamo fretta. Parcheggiamo l’auto a Sils Maria vicino alla chiesa e al piccolo cimitero che ospita la tomba del grande Pittore del divisionismo italiano Giovanni Segantini. La temperatura è di 8 gradi… che freddo!!!!

Ci bardiamo di tutto punto, guanti, cappello e goretex, anche Cannella viene vestita con doppio strato, ma lei sarà al riparo dal vento gelido dentro il suo carrellino rimorchiato dalla bicicletta (chiudo infatti anche il copri pioggia frontale per non farle arrivare troppo vento).

Attraversiamo il paesino di Sils Maria e prendiamo la ciclabile a sinistra che costeggiando il lago e con  vari sali scendi ci porta verso il lago di Saint Moritz. La vallata è splendida, a Roberto questo lago con le sue acque, le penisole di larici e abeti ricorda quasi il Canada, la vista che spazia dalla Margna, al Piz Lagrev e Piz Grevasalvas dove d’inverno andiamo a fare scialpinismo.

La ciclabile prosegue dopo Saint Moritz e decidiamo di andare verso la bassa Engadina,ma ci fermiamo a Samedan. La prossima volta partiremo proprio da qui per seguire il fiume Inn verso Innsbruck.

Al ritorno ci fermiamo in pasticceria a Sils Maria, il Grond Café Sils im Engadin che merita sicuramente una visita

🙂

Io ho usato questo carrello qui per trasportare il mio cane di 12 anni, approvato dalla mia pelosa Cannella (è comunque possibile far correre liberamente e in sicurezza il cane per quasi l’intero tragitto) Inoltre sulla strada si incontrano moltissimi genitori con rimorchio bici per bambini

🙂

POLIRONESHOP-ARGO-rimorchio-e-passeggino-per-trasporto-cani-cane-animali-carrello-carrellino-trasportino-rimorchi-da-bici-bicicletta-jogger-carrozzina-dog-portacani-portacane-porta-0
See larger image
08-viaggiare-cane-mountain-bike

Testo e foto di Ghilde


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine