Magazine Lifestyle

Sei più British o American English? Vota e vinci un mese di corso gratuito

Creato il 03 novembre 2013 da Siboney2046 @siboney2046
mod sixties optical cultureFrom PinterestQuesto post è davvero particolare, direi unico nel suo genere fra quelli che troverete finora nel mio blog: ho voluto mettermi in gioco per un’iniziativa che penso possa essere molto interessante per tutti gli amanti della lingua inglese, sia essa British English od American English, infatti è online British Vs American English organizzato da Englishtown, la celebre scuola di inglese online che vi permette di imparare la lingua universale comodamente da casa vostra, grazie al supporto di strumenti didattici, lezioni interattive ed insegnanti esperti. Grazie a questa occasione  avete la possibilità di vincere un mese gratuito di corsi online attraverso un semplice commento. Volete sapere come? Basta che continuiate a leggere!Si sa che l’inglese è inglese, eppure, come in due diverse regioni d’Italia accento, pronuncia e addirittura terminologia possono cambiare, allo stesso modo non c’è nulla di differente come il British e l’American English: proprio da questo contrasto nasce l’idea di British Vs American English! Englishtown ha proposto un’interessante contest a molti blogger chiedendo di rappresentare il proprio interesse per la cultura britannica od americana attraverso un outfit: io ho deciso di ispirarmi alla cultura britannica, al fervore che invase Londra tra gli anni cinquanta e sessanta, introducendo una vera e propria rivoluzione del costume e del pensiero, il movimento mod.mod sixties london lookPer la prima volta le donne iniziano a scoprire il loro corpo e a mostrarlo, grazie a minigonne ed abiti dal taglio sfasato, fantasie optical ed il contrasto tra bianco e nero oltre ad innumerevoli ipnotizzanti colori. Accessori nuovi come baschi e berretti prendono il posto delle velette; cinture stringono i vitini da vespa e scarpe dal taglio maschile esaltano le belle gambe delle ragazze.mod sixties english fashionmod sixties fashion
Ovviamente non può mancare un make up innovativo, che focalizza l’attenzione sullo sguardo, drammaticamente evidenziato dal contrasto tra ombretti bianchi e neri, rigorosamente opachi, forte uso di eyeliner, ciglia finte a go-go e viso au naturel.
mod make up
jane birkinJane Birkinsharon tateSharon TateDevo ammettere che non è stato facile realizzare questo post, più che altro perché non sono abituata ad erigermi come trendsetter per cui farmi fotografare è stata un’opera titanica! Il binomio formato dal mio scarso talento da poser e dall’inesperienza alla reflex della mia fedele sorella-stylist ha reso un pomeriggio in quel di Trieste davvero complicato ma al contempo ridanciano. Meno male che il cielo nebbiosamente grigio ricordava il fumoso skyline londinese!
Ma passiamo al look: poiché gli anni sessanta sono passati da un pezzo, ho pensato di riproporre un look retrò modernizzato con alcuni accessori contemporanei di tendenza in questa stagione, come una camicia in jeans e le calze velate. Anche il trucco è una rivisitazione, con l’attenzione sugli occhi, resi meno intensi e ‘da giorno’ con la sfumatura dei colori.
Ecco cosa ne è uscito (abbiate pietà, mi raccomando, o vi posto le foto del ‘backstage’, ah ah)!diario di un'ex stacanovista mod outfitdiario di un ex stacanovista mod british culturediario di un ex stacanovista mod lookdiario di un ex stacanovista mod
diario di un ex stacanovista mod manicurediario di un'ex stacanovista mod make upAbito: Dorothy Perkins / Camicia in jeans: vintage / Borsa: vintage / Scarpe: Asos / Anello: Oasap / Berretto: No brands Ma ora viene il bello per voi: questo look partecipa al concorso del blog di British Vs American English. Dal primo novembre potete votarmi semplicemente commentando l’outfit sul blog. Tutti coloro che commenteranno, ma proprio tutti, vinceranno un mese di accesso alla scuola di Inglese online gratuito! Direi che si tratta di un’ottima occasione per i principianti così come per i più esperti per fare un po’ di esercizio. Se vi va quindi di provare potete votarmi cliccando sul badge qui sotto!DANIELA_WIDGET_SMALL (1)E voi per quale inglese vi schierate? British or American English?

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazines