Magazine Cultura

Senato: prorogata la chiusura degli ospedali psichiatrici giudiziari

Creato il 24 aprile 2014 da Libera E Forte @liberaeforte

ospedale-psichiatrico-giudiziario

Amarezza e delusione dell’aula del Senato, che ha approvato con 171 sì, 1 voto contrario e 32 astenuti il decreto che proroga di un anno il termine per la sostituzione degli ospedali psichiatrici giudiziari con nuove strutture sanitarie. Il testo passa ora all’esame della Camera. Un decreto reso necessario, secondo il governo, per permettere alle regioni di completare la realizzazione di nuovi istituti o la ristrutturazione di quelli già esistenti. “Questa proroga è l’ultima che votiamo”, avverte Emilia de Biasi del Pd, presidente della commissione Sanità. “Dal testo di questo disegno di legge ci accorgiamo del rischio che il termine effettivo per la chiusura degli ospedali psichiatrici giudiziari venga spostato al 2017, e questo è assolutamente inaccettabile”, denuncia Ivana Simeoni del Movimento 5 stelle. 

A fronte della proroga, fermo l’obbligo di dimettere dagli Opg e trasferire nei dipartimenti di Salute mentale le persone che abbiano cessato di essere socialmente pericolose, il provvedimento stabilisce che il giudice verifichi se in luogo del ricovero possa essere adottata una diversa misura di sicurezza, idonea ad assicurare cure adeguate e a far fronte alla pericolosità sociale del detenuto. Le regioni dovranno inoltre dare conto ai ministeri di Salute e Giustizia dello stato di avanzamento dei lavori di realizzazione e riconversione delle strutture. Nel caso in cui risulti che le iniziative assunte non garantiscano il completamento dei lavori entro il periodo di proroga, il governo potrà provvedere in via sostitutiva.

MC


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines