Magazine Architettura e Design

Seoul Fashion Week: mix tra oriente e occidente

Creato il 22 maggio 2018 da Harimag

In pochi sanno che a Seoul, capitale della Corea del Sud, due volte l'anno si tiene la Seoul Fashion Week, delle stagioni autunno/inverno a marzo e primavera/estate ad ottobre. A differenza delle più importanti settimane della moda, che si tengono a Milano, Parigi, Londra e New York, quella di Seoul è tutta da scoprire. Una nuova prospettiva di moda da indossare, osservare e da cui prendere spunto per i propri outfit.

Seoul Fashion Week: mix tra oriente e occidente

Tanti nuovi designer portano in passerella le proprie idee, mischiando la cultura orientale, per esempio con mascherine super glam, e quella occidentale, con i tagli dei capi. Questo grande evento porta nella capitale moltissimi visitatori, designer, fashionisti, giornalisti, fotografi e tutte le persone che si interessano di moda.

Seoul Fashion Week: mix tra oriente e occidente

Una settimana della moda inedita

Dal 19 al 24 marzo scorso hanno sfilato le migliori collezioni donna e uomo autunno/inverno alla Dongdaemun Design Plaza. Sono state divise in due passerelle, la Seoul Collection dedicate ai brand coreani più importanti, e la Generation Next, focalizzata sulla nuova generazione di talentuosi designer. Alcune caratteristiche delle collection: massimalismo e minimalismo del brand Push Botton di Park Seung-gun, i tessuti androgini di Harris Tweed del brand MÜNN di Han Hyun-min e le scelte black and white di Mooyul.

Seoul Fashion Week: mix tra oriente e occidente

Lo street style della SFW

I coreani prendono molto seriamente l'idea di vestirsi per essere fotografati, tra una sfilata e l'altra, e si divertono molto nel farlo. Si possono trovare stili di tutti i tipi, dai fanatici delle griffe, ai più giovani all'ultima moda. Outfit eclettici con mix di sportswear e elegante, sneakers e tulle, denim e pelle, loghi e stili unisex, che possono essere indossati sia dalle donne che dagli uomini.

K-pop, che cos'è?

Seoul Fashion Week: mix tra oriente e occidente

Per chi non lo conosce, il k-pop è la musica coreana pop (Corea del Sud), molto simile a quella occidentale, influenzata soprattutto dalla musica pop statunitense. Questo tipo di musica è composto principalmente da boyband famosissime in Corea. Nelle altre parti del mondo è diventato abbastanza popolare tramite manga e anime, e attraverso gli appassionati del genere. Questi gruppi influenzano molto il mondo della moda dell'est, lanciando nuovi trend nei loro video musicali o nelle loro interviste. Una delle boyband più famose sono i BTS. 

Francesca Randazzo


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :