Magazine Cinema

Serie tv 2014, le novità e i ritorni più attesi d’inizio anno

Creato il 02 gennaio 2014 da Oggialcinemanet @oggialcinema

Serie tv 2014, le novità e i ritorni più attesi d’inizio anno

2 gennaio 2014 • Rubriche Speciali, Serie TV, Vetrina Cinema

Anno nuovo, serie tv nuove. I mesi di gennaio e febbraio saranno accompagnati dall’arrivo di alcuni show molto attesi. Vi presentiamo una top 5 delle serie tv 2014 che attendiamo di più, rinfrescandovi la memoria sulle date del loro debutto.

5. Helix. La prima serie tv interessante a debuttare sarà Helix. In partenza dal 10 gennaio, il nuovo show di fantascienza firmato da Ron Moore, creatore di Battlestar Galactica, racconterà le vicende di un gruppo di scienziati che devono assolutamente evitare la diffusione di una malattia in un centro di ricerche dell’Artico e cercheranno di salvare il mondo dall’annientamento. La prima stagione è composta da 13 episodi e lo show andrà in onda su SyFy.

4. Black Sails. Dal 25 gennaio i pirati saranno pronti ad invadere anche le nostre televisioni. Su Starz arriverà, infatti, Black Sails, nuovo progetto di Michael Bay che racconta le vicende del Capitano Flint, il pirata che ha nascosto il tesoro che ha ispirato L’isola del tesoro, famoso romanzo d´avventura di Robert Stevenson. La serie tv sarà ambientata vent’anni prima del libro e seguirà le vicende di New Providence, isola celebre per esser stata un incredibile covo di pirati. Starz ripone molta fiducia nello show, dal momento che ha già ordinato una seconda stagione.

3. Looking. Il primo attesissimo prodotto firmato HBO è Looking. Il drama gay-friendly racconterà la storia di Patrick (Jonathan Groff), Agustin (Frankie J. Alvarez) e Dom (Murray Bartlett), un gruppo di amici gay che vivono a San Francisco. A completare il cast ci saranno due nomi di prim’ordine, Scott Bakula (Quantum Leap, Chuck e Behind the candelabra) e Russell Tovery (Being Human). La prima stagione è composta da 8 episodi e debutterà il 19 gennaio.

2. Intelligence. L’attesissima Intelligence, serie tv che segna il ritorno della star di Lost, Josh Holloway, debutterà in America il 13 gennaio su CBS. Lo show racconterà le vicende di una squadra di agenti speciali che collabora con Gabriel, un agente operativo con un microchip trapiantato trapiantato in testa che gli consente di controllare la rete internazionale di informazioni, internet, WiFi, telefoni e satelliti. Nel cast ci saranno anche Marg Helgenberger (CSI) e Meghan Ory (Once upon a time).

1. True Detective. In partenza dal 12 gennaio, True Detective è un prodotto HBO che racconta la spietata caccia ad un pericolosissimo serial killer della Louisiana da parte dei detective Rust Cohle e Martin Hart. I due protagonisti saranno interpretati rispettivamente da Matthew McConaughey e Woody Harrelson. Gli episodi della prima stagione saranno 8 e si tratta di una serie tv antologica, con storie e attori diversi per ogni stagione.

True Detective con Matthew McConaughey e Woody Harrelson

Matthew McConaughey e Woody Harrelson in una scena di True Detective

Passiamo ora a vedere quali sono i ritorni più intriganti tra le serie tv già note che ci aspettano in questo inizio di anno nuovo, con la nostra top 5 delle serie tv 2014, categoria “ritorni”.

5. The Following. La prima stagione di The Following non è stata fenomenale, diciamolo subito. Il pilot scritto da Kevin Williamson, il paparino di Dawson’s Creek, era una bomba. Uno spunto thriller teso e avvincente, in grado di far sperare il meglio. Purtroppo lo sviluppo non si è rivelato per niente all’altezza, tra un dilungarsi eccessivo della vicenda e svolte inverosimili, capaci di annullare del tutto la tensione della prima puntata. Nonostante questo, resta la curiosità di vedere cosa si inventeranno gli sceneggiatori per la seconda stagione, che partirà il 19 gennaio su Fox. Sperando facciano tesoro degli errori della season 1 e questa volta non si brucino subito tutte le idee migliori.

4. Pretty Little Liars. Pretty Little Liars: impossibile vivere senza, non dopo aver cominciato a seguirla almeno, impossibile non lamentarsi di come stanno andando gli ultimi episodi. Se la serie tv è stata fin da subito sinonimo più di trash che di qualità, gli intrecci all’incrocio tra teen-drama, soap-opera e thriller agli inizi facevano faville, rendendola quasi una versione adolescenziale di Twin Peaks. La quarta stagione, partita piuttosto bene, ha però preso presto una strada confusa e sempre meno appassionante, fino all’ultimo speciale di Halloween che è stato forse il peggior episodio in assoluto. Il colpone di scena finale, per altro prevedibile, aprirà la strada a una seconda parte di stagione di nuovo degna di interesse? Dal 7 gennaio (considerando la programmazione USA di ABC Family) lo scopriremo.

3. Shameless US. Ritrovare i Gallagher, la famiglia protagonista di Shameless, è un po’ come rivedere dei vecchi parenti. Non quelli di cui essere fieri come i Braverman di Parenthood, piuttosto quelli di cui ci si vergogna un po’ e che si contattano magari solo per qualche favore losco. Allo stesso tempo, sono però anche quelli con cui è più divertente passare del tempo. Mentre la versione originale britannica ha chiuso i battenti lo scorso maggio dopo 11 stagioni, i “cugini” americani tornano il 12 gennaio su Showtime con il quarto ciclo di episodi, sperando di durare altrettanto a lungo. E noi non possiamo fare altro che augurarglielo.

2. Girls. La serie tv più amata dal pubblico hipster composto tanto da girls quanto da boys torna il 12 gennaio su HBO con una terza stagione che rappresenterà la prova del fuoco, per la protagonista e autrice della serie tv Lena Dunham. Ci troviamo di fronte a un fenomeno passeggero che ci ha regalato una manciata di episodi fenomenali e basta, oppure il suo Girls è destinato a restare tra i cult tv assoluti di questo decennio? La season 2 ha offerto dei momenti notevoli e la Dunham ha mostrato una maggiore maturità nella scrittura, quindi ci aspettiamo un ulteriore passo in avanti. Go girl!

Girls, il cast

Le protagoniste di Girls in un simpatico scatto

1. Banshee. Banshee è una serie tv cresciuta tantissimo. Il pilot non prometteva niente di eccezionale, tutto botte ed esplosioni come appariva. Il prosieguo è stato invece a sorpresa davvero scoppiettante e ci ha regalato dei personaggi sfaccettati e complessi da amare pian piano. Una volta rotto il ghiaccio, proprio sul più bello la prima stagione finiva, lasciandoci con un finale in grado di aprire nuovi scenari all’interno della cittadina di Banshee. L’impressione è che il meglio debba ancora venire, quindi la seconda stagione della serie tv, al via negli USA il 10 gennaio su Cinemax, almeno all’interno della nostra redazione è il ritorno tv più atteso del primo scorcio del 2014.

di Francesco Sciortino e Marco Goi per Oggialcinema.net

BansheeBlack SailsGirlsHelixIntelligenceLookingPretty Little LiarsShamelessThe FollowingTrue Detective


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog