Magazine Rugby

Sevens: La Scozia ‘azzera’ l’Inghilterra e si prende il Bowl a Cape Town

Creato il 13 dicembre 2015 da Soloteo1980 @soloteo1980

La Scozia chiude la seconda tappa della HSBC World Rugby Sevens Series vincendo la finale di Bowl 19-0 contro l'Auld Enemy e chiudendo nel migliore dei modi una giornata, la seconda, in cui i Dark Blues hanno raccolto solo vittorie.

Chiusa al terzo posto nella Pool la prima giornata, dopo le sconfitte rimediate contro Fiji (34-19) e Argentina (19-14) e l'unica vittoria contro la Russia (33-10), la Scozia ha iniziato la sua rincorsa verso il Bowl superando Samoa nei quarti (26-14).

In semifinale i ragazzi di coach MacRae hanno superato il Galles (29-14), prima di lasciare a bocca asciutta l'Inghilterra nella finale. La Scozia resta al decimo posto della classifica generale (con 15 punti).

Il Cape Town 7s viene vinto dai Blitzbokke padroni di casa che superano in finale l'Argentina 29-14 dopo una giornata ricca di colpi di scena. Proprio l'Argentina si era resa protagonista del primo 'colpo' eliminando la Nuova Zelanda nei quarti con un drop di Ezcurra, prima che la NZ7s venisse battuta nella semifinale di Plate dagli USA - eliminati nei quarti di Cup dal Kenya che ha chiuso la tappa al quarto posto (battuto dalla Francia nella finale per il bronzo). I Blitzbokke hanno battuto Australia (quarti, 25-5) e Francia (21-12, semifinale) prima di regolare i sudamericani nella finale.
Samoa (40-5 sulla Russia) e Fiji (29-19 sugli USA) conquistano, rispettivamente, Shield e Plate.

Sevens: La Scozia ‘azzera’ l’Inghilterra e si prende il Bowl a Cape Town

Informazioni su Matteo Mangiarotti

Sport writer living the dream in Scotland (@DotRugby Home Nations correspondent), graduate, CSS for a living, love rugby and v'ball,Genoa&Hearts fan It's good to be me,despite all! (all views are my own - obviously!) follow me on Twitter: @Soloteo1980

Questa voce è stata pubblicata in Curiosità, Sevens. Contrassegna il permalink.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :