Magazine Attualità

Si Tav e No tav accettano il nostro invito. Il primo vero confronto pubblico.

Creato il 25 settembre 2013 da Retrò Online Magazine @retr_online

Su questa nuova tratta ferroviaria sarebbe normale aprire un dibattito, magari alla presenza del pubblico. Ma questo nel corso del tempo non è mai avvenuto, o è avvenuto in maniera distorta e parziale (Angelo Tartaglia, Professore del Politecnico, 2012).

All’indomani del reportage del nostro Matteo Fontanone sul tema Tav, è con grande soddisfazione che posso comunicare che saremo in grado di mettere finalmente a confronto i due mondi così distanti, e ultimamente poco dialoganti, dei No-tav e dei Si-tav. I due più

Erri De Luca, Tav, Torino, Lione, Ltf

Photo credit: Collettivo Politico Scienze Politiche / Foter / CC BY-SA

autorevoli esponenti istituzionali, il Sen. Stefano Esposito (PD) e il Sen. Marco Scibona (M5S), hanno accettato il nostro invito a sedere intorno ad un tavolo imparziale, accompagnati dai rispettivi tecnici, per spiegare al pubblico le proprie ragioni. Senza scappare, senza rilasciare singole dichiarazioni, ma dialogando.

Non avremo la pretesa di convincere nessuno, nè quella di mettere alla berlina l’una o l’altra parte, semplicemente, per la prima volta, avremmo la possibilità di aprire un confronto ed un dialogo su un tema che, da sempre, è poco chiaro ai più.

Per motivi di ordine pubblico la data, l’orario e il luogo saranno saranno resi noti solo nei prossimi giorni. Sarà un dibattito aperto a tutte le realtà, nessuna esclusa e nessuna sarà lasciata alla porta, ma vi invitiamo a rispettare il senso di un incontro che vuole essere di dialogo.

 

Edoardo Lombardo

Editore di Retrò Online

 


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog