Magazine Calcio

Silvestre ha un piede e mezzo lontano da Milano. Due squadre italiane in pressing!

Creato il 10 luglio 2013 da Luciomormile @parla_di_calcio
Silvestre ha un piede e mezzo lontano da Milano. Due squadre italiane in pressing!

Matias Silvestre è sempre più distante dall’Inter. Scaricato dalla società e da Mazzarri l’argentino si trova costretto a cambiare aria, perché pare che in nerazzurro non ci siano possibilità di restare. Inserito nella trattativa che ha portato Cassno a Parma e Belfodil a Milano, il difensore ha rifiutato la destinazione Parma perché convinto di poter dare ancora molto all’Inter.

Mazzarri è però stato chiarissimo, Silvestre non rientra nei suoi piani ed è pregato di far le valigie. Dopo solo un anno, di molte incertezze e poche sicurezza, Silvestre è pronto a cambiare un’altra maglia.

Sull’ex Palermo c’è sempre il Parma, che vorrebbe provare a convincere il giocatore, ora che non ha più possibilità di riscatto in nerazzurro potrebbe cambiare idea e unirsi alla corte di Donadoni. Lo stesso presidente del Parma, ha parlato bene di Silvestre ritenendo ancora aperte le porte per un suo approdo in Emilia.

Ma il vero e proprio forcing lo sta mettendo in atto il Genoa, che è alla ricerca di un difensore centrale per la stagione che verrà. Silvestre accetterebbe di buon grado la piazza, considerata più calda e adatta per l’argentino. Secondo indiscrezioni si attende a giorni l’incontro con l’Inter (probabile la via del prestito, secco o con diritto di riscatto).

L’Inter ha bisogno di vendere, soprattutto in difesa dove l’arrivo di Dragovic è legato all’uscita di un difensore. Non sembrano poterci essere ostacoli, quindi, tra Silvestre e il Genoa.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog