Magazine Cultura

Simmetrie.

Creato il 23 maggio 2016 da Scurapina

Al Pirelli Hangar Bicocca è possibile visitare (dal 07.04 al 31.07.2016) l’esposizione  di Carsten Höller intitolata “Doubt”, una mostra interattiva, o per dirla come i critici d’arte “di estetica relazionale” per molti versi sorprendente.

Il visitatore si trova subito a dover scegliere tra due percorsi luminosi per poi passare da tunnel completamente bui e un po’ claustrofobici o da labirinti di accecanti luci intermittenti, può infilare  la testa in un acquario e azionare una macchina che fa volare funghi velenosi, può girare appeso ad una specie di parapendio (ma attenzione è indispensabile prenotare il volo) o sedersi su una giostra  e addirittura può passare la notte a dormire in uno dei due letti a disposizione, letti che si muovono quasi impercettibilmente, quasi a propiziare un sonno che immagino un po’ inquietante.

Le istallazioni sono disposte lungo l’asse centrale della navata oscura,  in modo da creare quasi un muro divisorio che offre una visione solo parziale delle opere così in un gioco di visioni simmetriche.

Lo scopo dell’autore belga non è solo quello di offrire immagini spettacolari e fuori dagli schemi ai visitatori, ma di attirare i visitatori stessi all’interno delle opere d’arte così che ne diventino parte e si spezzi la rigidità del punto di vista unico.

Milano - Pirelli Hangar Bicoccca


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog