Magazine Informazione regionale

“Sirene”, successo per la fiction ambientata a Napoli: è boom di ascolti

Creato il 27 ottobre 2017 da Vesuviolive

“Sirene”, successo per la fiction ambientata a Napoli: è boom di ascolti

Ottimi ascolti per la nuova fantasy fiction targata Rai Uno “Sirene” ambientata nella magica cornice di una Napoli attuale. La prima puntata di Sirene ha conquistato 4,870.000 spettatori pari al 20.6% di share.

Su Canale 5 la sesta e ultima puntata di Chi ha incastrato Peter Pan? Ha raccolto davanti al video 3.571.000 spettatori pari al 16.3% di share. Su Rai2 Nemo – Nessuno Escluso ha interessato 907.000 spettatori pari al 4% di share. Su Italia 1  Jack Ryan – L’Iniziazione ha intrattenuto 1.308.000 spettatori (5.4%). Su Rai3 Going Clear – Scientology e la prigione della fede ha raccolto davanti al video 753.000 spettatori pari ad uno share del 3.2%. Su Rete4 Il Vento del Perdono totalizza un a.m. di 1.145.000 spettatori con il 4.8% di share. Su La7 Piazza Pulita ha registrato 1.079.000 spettatori con uno share del 5.7%. Su Tv8 La Dura Verità segna 377.000 spettatori con l’1.5%. Sul canale Nove la seconda edizione di Top Chef ha raccolto 478.000 spettatori con l’1.9%.

Tanti i luoghi riconoscibili di Napoli quali: la stazione Toledo della metropolitana, il porto, il lungomare, Piazza dei Martiri e le tante strade del centro storico.

Nel cast di “Sirene”: Luca Argentero che interpreta Salvatore, il coach di pallavolo che non riesce a trovare l’amore nonostante le tante corteggiatrici, Valentina Bellè (Yara), Michele Morrone (Ares), Ornella Muti (zia Ingrid), Maria Pia Calzone (Marica), Denise Tantucci (Irene), la piccola sirena Rosy Franzese (Daria), Massimiliano Gallo (Carmine), Monica Nappo, Teresa Saponangelo, Andrea Lia Domizio (Elena), Susanna Pascarella (Valentina), Lorena Cacciatore, Vincenzo Crea, Yari Gugliucci, Bianca nappi (Elvira), Fabrizia Sacchi e Andrea Renzi. La regia è di Davide Marengo.

LA TRAMA: Sirene comincia con lo sbarco a Napoli delle quattro sirene protagoniste. Sono alla ricerca del tritone Ares, fidanzato di una di loro, scomparso all’improvviso dalle profondità marine. Mare e terra sono coinvolti nella battaglia più antica del mondo, quella tra i sessi. Nel mondo marino, nella società matriarcale delle Sirene, i tritoni delegati alla riproduzione sono quasi estinti.
Una volta sbarcate a Napoli le Sirene saranno a loro volta inaspettatamente conquistate da quel genere umano che considerano così imperfetto, ma che è animato da forti passioni e conosce l’amore. Sirene è descritta come una commedia romantica, ma ad attirare la curiosità del pubblico sarà l’elemento fantasy.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :