Magazine Cultura

Slash - Presenta la sua casa di produzione cinematografica la "Slasher Films"

Creato il 29 gennaio 2011 da Mydistortions @mydistortions
A Park City questa settimana, Slash ha partecipato ad una festa Chefdance, il cugino culinario del Sundance Film Festival. Ad un tavolo di circa 25 persone, il musicista sedeva accanto a registi, produttori cinematografici, agenti, capi di studios cinematografici e altri professionisti del cinema. Tutti indossavano abiti taglienti e sembravano essere modelli di sofisticazione, il musicista ha detto. "E 'stato sicuramente diverso dal mondo rock", Slash ha detto in un'intervista a Tribune. Il chitarrista la settimana scorsa è venuto in città per il Sundance Film Festival per annunciare il lancio della sua nuova società di produzione cinematografica, Slasher Films. Sabato 29 gennaio, tornerà nel mondo del rock, esibendosi presso il deposito con una band che presenta il suo buon amico Myles Kennedy, il cantante degli Alter Bridge. Slash non ha parlato di musica quando è venuto alla festa Domenica scorsa. Invece, ha fatto una conferenza stampa e una festa a casa di Park City of Blues Foundation per annunciare la sua società di produzione. Ha intenzione di produrre film horror che sono un ritorno al "intelligente" film come "Rosemary's Baby" e "L'esorcista", che aveva caratteri che si preoccupava. Volevo qualcosa di un po 'più in profondità, per riportare un livello di sofisticazione", ha detto Slash. Come da bambino, i genitori di Slash fecero ascoltare registrazioni di un racconto radiofonico di Orson Welles 'de "La guerra dei mondi", e poi i racconti di Edgar Allan Poe. Che ha portato alla sua grande passione per il cinema horror. Io amo i mostri", ha detto. Amo la roba raccapricciante. Mi piace essere spaventato". Slash e il suo partner creativo, Rob Eric, hanno scelto quattro film da produrre. Il primo film, "nulla da temere", è programmato per iniziare la produzione questa estate in Louisiana. Slash ha paragonato essendo un produttore cinematografico è come fare un disco solista:  partire da niente, e poi assemblare tutti i componenti necessari per sviluppare e completare una opera d'arte. E questo è qualcosa che il musicista da lungo tempo sa come fare.




Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :