Magazine Informatica

Smartphone cinesi "spioni"?

Creato il 04 ottobre 2017 da Alessiof89 @alessiof89


Smartphone cinesi
Ieri sera, puntuale come sempre, "Sgnoogle" ha pubblicato su Youtube un video in cui faceva riferimento ad un video di Ridble, di cui parlerò io in questo articolo...
Smartphone cinesi
Riferimenti cinematografici a parte, l'analisi del blogger Andrea Ricci di Ridble mi ha in parte incuriosito, in parte preoccupato, perché sto ancora utilizzando il mio muletto Oukitel C5 Pro in attesa che Sony si decida a portare in Italia il Sony Xperia XZ1 Compact (a proposito date un'occhiata al live batteria che ha fatto Andrea Galeazzi)
Utilizzando le app consigliate nel video ho potuto accertare la bontà del software di Oukitel C5 Pro che può contare su un sistema operativo stock (anche se fermo ad Android 6.0.1 Marshmallow), ma effettivamente quanto Ricci ha parlato di Dogee mi è tornata alla mente la pessima esperienza che ho avuto con Homtom HT7.
Questo smartphone era caratterizzato da un software che credevo buggato ma, a quanto pare potrebbe essere stato un effetto voluto.
Smartphone cinesi
Tornando al video di Sgnoogle, invece, questo concludeva con la decisione di non mostrare più cinesoni e fondamentalmente sono d'accordo perché ho avuto modo di provare diversi dispositivi entry level e onestamente Oukitel C5 Pro è l'unico con cui mi sto trovando (relativamente) bene.
Per quanto sia un ottimo muletto e permetta di arrangiare per qualche giorno, è comunque uno smartphone con un comparto fotografico pessimo, un'autonomia scarsissima e una pessima navigazione GPS. Al tempo stesso però non perde una notifica, ha una buona ricezione del Wifi ed è ottimo per gestire i social, le email e anche guardare qualche video su Youtube (meno bene Netflix).
Però effettivamente non è un dispositivo che consiglierei a chi vuole avere un solo smartphone. Probabilmente però non consiglierei nemmeno uno Xiaomi senza banda 20, un Nubia o un Meizu senza aggiornamenti o uno smartphone da più di 100 euro di Oukitel, Ulefone, Umidigi, Blackview, ecc. Discorso diverso per uno Xiaomi Mi A1 (che spero di provare quanto prima ma mastmen.net ancora non ce l'ha), uno Xiaomi Mi Mix 2, un Honor 9 o un OnePlus 5.
A questo punto vi lascio il link ai video di Sgnoogle e di Ridble:


Smartphone cinesi


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :