Magazine Bellezza

Smartphone: come sceglierlo e farlo durare di più

Creato il 31 ottobre 2019 da Vale4ever @mado_vale

Smartphone: come sceglierlo e farlo durare di più

I nostri amati smartphone sono ormai entrati stabilmente nelle nostre vite e nella nostra quotidianità, diventando una presenza fissa praticamente per ogni attività: dallo shopping online alla condivisione di contenuti sui social network, passando per la comunicazione tramite servizi di messaggistica e l'informazione, i nostri telefoni ci seguono ovunque e devono soddisfare aspettative sempre più alte.

Per quanto a volte sembrino davvero tutti molto simili tra loro, è bene sapere che alcune caratteristiche si addicono ad esigenze particolari, ed è proprio per questo che oggi scopriremo come scegliere il modello migliore per ogni esigenza e come farlo durare di più.

Uno smartphone per ogni esigenza

A seconda delle proprie necessità è possibile trovare uno smartphone che soddisfi le proprie aspettative, con caratteristiche precise che si adattano meglio a un hobby, a delle esigenze particolari o semplicemente alle preferenze di chi lo dovrà utilizzare.

Se siete degli appassionati di fotografia o di videomaking, ad esempio, dovrete concentrarvi soprattutto sulla qualità delle lenti della fotocamera e sulla velocità di messa a fuoco, oltre che sui megapixel . Se invece amate i videogiochi e non riuscite a farne a meno anche fuori casa, dovrete cercare un telefono che sia all'altezza: in questo caso sarà necessario un dispositivo molto avanzato, con molti gigabyte di RAM e memoria interna e una buona fluidità per rendere al meglio tutti gli effetti grafici dei giochi.

La situazione sarà ben diversa, invece, nel caso in cui si stia cercando uno smartphone per una persona in età avanzata: come spiega bene la guida sulle specifiche che deve avere un cellulare per anziani su Facile.it , non saranno necessarie prestazioni elevate ma sarà sufficiente un modello semplice da usare e con un display ampio e leggibile.

Smartphone: come sceglierlo e farlo durare di più

Come farlo durare più a lungo

Trattandosi di dispositivi piuttosto delicati e costosi, gli smartphone di ultima generazione richiedono molta attenzione durante l'uso.

Per far sì che uno smartphone duri più a lungo (ed evitare di doverne acquistare un altro dopo poco tempo) è consigliabile spegnerlo quando non viene utilizzato, per permettere al sistema di risolvere eventuali bug al momento del riavvio. Anche disattivare le connessioni wifi e Bluetooth quando non sono necessarie è un ottimo modo per preservarne il corretto funzionamento, evitando anche di usarlo a temperature eccessivamente alte o basse. Attenzione anche alle funzioni di pulizia: liberare spazio in memoria va bene ma è meglio non abusarne, perché ogni volta in cui si riaprirà un'applicazione il telefono dovrà caricarla da zero, consumando più batteria e facendola durare meno.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog