Magazine Informatica

Sony Xperia Z5 Premium: nuove informazioni sul successore

Creato il 02 febbraio 2017 da Paolo Dolci @androidblogit
Sony Xperia Z5 Premium

Qualche settimana fa vi abbiamo detto che Sony presenterà cinque nuovi smartphone Xperia al Mobile World Congress 2017 di Barcellona (qui il nostro articolo dedicato). Oggi, grazie al noto leaker Ricciolo, scopriamo maggiori informazioni su Sony Xperia Z5 Premium, il quale non dovrebbe essere annunciato durante la famosa fiera spagnola.

La società giapponese terrà l’evento al MWC 2017 il 27 febbraio (qui il nostro articolo dedicato). Non è da escludere, comunque sia, che tra i cinque smartphone che vuole presentare, ce ne sia uno appartenente alla fascia alta di mercato. Con molte probabilità tra questi non ci sarà il successore di Sony Xperia Z5 Premium

Il successore di Sony Xperia Z5 Premium potrebbe non essere presentato al MWC 2017

PREMIUM flagship is coming… but don't hold your breath for #MWC #mwc17 , except the secret rooms… 😉 #xperia #Sony #z5premium #successor

— Ricciolo (@Ricciolo1) February 1, 2017

Non è da escludere che il produttore giapponese mostri in anteprima tale smartphone, che verrà presentato ufficialmente successivamente. Inoltre, per il momento, sono poche le informazioni riguardanti le caratteristiche tecniche di Sony Xperia Z5 Premium. Il processore potrebbe essere un Qualcomm Snapdragon 835, mentre per quanto riguarda la RAM, dovrebbe essere da 4 GB o 6 GB. La fotocamera posteriore dovrebbe essere la proprietaria IMX400. Il display, invece, dovrebbe avere risoluzione 4K.


Per il momento queste sono tutte le informazioni che abbiamo a riguardo. Vi ricordiamo, infine, che Xperia Z5 e Xperia Z5 Premium hanno iniziato a ricevere l’ultima versione del sistema operativo di Google, ovvero Android 7.0 Nougat e che alcuni smartphone dell’azienda, come Xperia M, SP, T, TX e V hanno ricevuto le build ufficiali di Lineage OS 14.1 (qui il nostro articolo dedicato).

Via

––––– sony2017-02-02Mattia Pignataro

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :