Magazine Altri Sport

Sorpresa nel campionato Italiano XCO: Tabacchi vince davanti a Tiberi e Fontana

Creato il 22 luglio 2013 da Worldxcmtb @WorldXCMTB

Il trentino Mirko Tabacchi (GS Forestale) è il nuovo campione d'Italia XCO, una vittoria a sorpresa anche se in questo 2013 aveva già dimostrato di essere migliorato parecchio finendo molte internazionali nei primi 10. La gara è stata tormentata da una fortissima pioggia che da metà gara in poi ha reso il tracciato impraticabile in molti tratti.

Proprio in questo frangente è venuta fuori l'abilità di Mirko Tabacchi, ottimo atleta anche nel ciclocross, che nel fango è emerso staccando la compagnia compreso un Marco Aurelio Fontana (Cannondale) in difficoltà, molto probabilmente nella scelta di tenere dei copertoni semislick (Schwalbe Racing Ralph)i quali sono entrati in crisi appena il tracciato è diventato fangoso.

Ottima gara per Andrea Tiberi (Controltech Nevi) il quale ha tenuto sempre le prime posizione e solo nel giro finale Tabacchi è riuscito a guadagnare quei 12" che lo hanno portato alla vittoria, certo che per lui è un piazzamento amaro visto che la vittoria era li ad un soffio.

Marco Aurelio Fontana (Cannondale Factory Racing) arriva terzo staccato di 2'23", distacco accumulato negli ultimi 2 giri. Al via anche Diego Rosa (Selle Italia DiquiGiovanni) il quale dimostra di non aver preso per niente la stoffa da biker e solo un guasto meccanico l'ha messo fuori gioco. Se il percorso rimaneva asciutto sarebbe stato un avversario in più con cui fare i conti. Appena fuori dal podio gli ottimi Johannes Schweiggle (Silmax) e Fabian Rabesteiner (Focus XC Italy Team).

Ogni anno la gara Under23 si preannuncia spettacolare con continui colpi di scena ma il vincitore rimane sempre e solo lui: Gerhard Kerschbaumer (TX Active Bianchi) che si impone davanti ad un ottimo Nicholas Pettinà (Forestale) e Daniele Braidot (Forestale), per il suo 3° titolo consecutivo. Fuori dai giochi Luca Braidot per un problema meccanico mentre occupava le prime posizioni.
 
Tra le donne oramai da tanti anni Eva Lechner (Colnago Cycling Team) è senza rivali e vince il suo 5° titolo tricolore consecutivo. Tra le U23 è un'altra portacolori della Colnago a vincere vale a dire Lisa Rabesteiner.

CAMPIONATO NAZIONALE ITALIANO

Ordine d'arrivo, MASCHILE:
1) Mirko Tabacchi (GS Forestale) 1h 27' 32''
2) Andrea Tiberi (Controltech Nevi) + 12''
3) Marco Aurelio Fontana (Cannondale Factory Racing) +2' 23''
4) Johannes Schweiggle (Silmax Cannondale) + 3' 27''
5) Fabian Rabensteiner (Focus XC Italy Team) + 3' 33''
6) Martino Fruet (Carraro Arcobaleno Team Trentino) + 3' 45''
7) Enrico Franzoi (Elettroveneta Corratec) + 6' 20''
8) Luca Damiani (KTM Sthil Torrevilla) + 6' 59''
9) Alessandro Gambino (FRM Factory Racing Team) +7' 13''
10) Marco Ponta (Scott Racing Team) + 7' 31''

U23 UOMINI:
1) Gerhard Kerschbaumer (TX Active Bianchi) 1h 21' 48''
2) Nicholas Pettina' (GS Forestale) +1' 03''
3) Daniele Braidot (GS Forestale) + 3' 29''
4) Luca Braidot (GS Forestale) + 4' 31''
5) Stefano Valdrighi (Hard Rock Merida) + 5' 15''
6) Andrea Righettini (Focus XC Italy Team) + 5' 53'
7) Denis Fumarola (FRM Factory Racing Team) + 5' 59''
8) Beltain Schmidt (Focus XC Italy Team) + 6' 18''
9) Lorenzo Samparisi (Canossa Merida) + 7' 14''
10) Nicolo' Ferrazzo (Rudy Project Pedali di Marca) + 7' 34''

Ordine d'arrivo, FEMMINILE:
1) Eva Lechner (Colnago Cycling Team) 1h 34' 56''
2) Anna Oberparleiter (Carraro Arcobaleno Team Trentino) + 8' 22''
3) Judith Pollinger (Sunshine Racers) + 13' 55''
4) Claudia Andolina (Team Lombardo) + 21' 36''
5) Nicoletta Bresciani (Scott Racing Team) + 1 giro

U23 FEMMINILE:
1) Lisa Rabensteiner (Colnago Cycling Team) 1h 27' 51''
2) Alessia Bulleri (GS Forestale) + 2' 24''
3) Giulia Gaspardino (Titici LGL Pro Team) + 3' 57''
4) Cindy Casadei (TMF MTB Racig Team) + 5' 12''
5) Arianna Cusini (KTM Stihl Torrevilla) + 6' 25''

RISULTATI COMPLETI


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazines