Magazine Cucina

Sorsi d'Etna e di Toscana allo Shalai....l'articolo di Cronache di gusto

Da Silviamaestrelli

Sorsi d'Etna e di Toscana allo Shalai....l'articolo di Cronache di gusto

Da Amici a Fessina


Anche il giornale di enogastronomia on line Cronache di gusto presente allo Shalai Resort lunedì 12 luglio per la presentazione dell'intera linea di produzione di Tenuta di Fessina e Villa Petriolo.

Sorsi d'Etna e di Toscana allo Shalai....l'articolo di Cronache di gusto

Da Amici a Fessina


La giornalista Laura Di Trapani, dopo una visita nel pomeriggio alle vigne di Fessina, ha raccontato la degustazione dello Shalai nell'articolo "Sorsi di Etna e di Toscana":

"I vini di Tenuta di Fessina raccontati là dove nascono, dal filare di vite al bicchiere. Lo scorso 12 giugno si è svolta un’intensa giornata dedicata alla promozione della cantina, organizzata dai titolari Silvia Maestrelli, Federico Curtaz e Roberto Silva, in collaborazione con lo Shalai Resort di Linguaglossa.
L’azienda, che nasce dalla passione dei proprietari per la terra dell’Etna e per la viticoltura siciliana, comprende sei ettari e si trova in contrada Rovittello a 650 mt. s.l.m. Le ampie finestre di casa si affacciano su una vigna terrazzata regalando una splendida vista. Passeggiando tra gli alberelli, alcuni dei quali di circa ottanta anni d’età, si ammira il terreno, di una sottilissima polvere che sembra cipria nera, mentre l’imperfezione del vigneto,in cui si trovano diverse varietà di uva l’una accanto all’altra, ci evoca la storia e la tradizione di questi luoghi. Mascalese, Nerello Cappuccio, Carricante e Minnella convivono in armonia in un luogo dove il tempo si è fermato. L’affinamento avviene per metà in tonneau e per metà in botti grandi.
A raccontarsi da soli poi, i vini, che sono stati protagonisti della cena preparata dallo chef Giovanni Santoro che ha curato una selezione di piatti e li ha abbinati ai prodotti di Tenuta di Fessina e di Villa Petriolo, l’azienda toscana di Silvia Maestrelli, di cui Federico Curtaz cura l’aspetto tecnico.
(...)
Eleganza è stata la parola chiave della serata perché leitmotiv dei piatti e dei vini di queste due incantevoli aziende, tanto lontane fisicamente, quanto vicine in filosofia e cura dei dettagli. Curtaz si afferma il Valentino del vino siciliano e toscano, capace di cucire l’identità del territorio di appartenenza su ogni prodotto da lui creato".

(Laura Di Trapani)
Cronache Di Gusto - 19 07 2010 - Sorsi Di Etna e di Toscana - di Laura Di Trapani

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog