Magazine Cucina

Spaghetti alla zucca, capesante e miso

Da Consuelo Tognetti
Eccoci ritrovati con l'appuntamento con la rubrica di Idea Menu' che questa settimana si dedicata alla festa per eccellenza degli innamorati: San Valentino.Il 14 febbraio è alle porte e non potevamo non lasciarvi qualche idea per preparare una cenetta a lume di candela a regola d'arte.Io mi sono dedicata al primo piatto che per l'occasione si è colorato di profumi esotici e preziosi "protagonisti". Oltre alla prelibata capasanta (...che fa la sua prima apparizione in questo blog!), vorrei spendere qualche parola su un altro ingrediente amico della salute e new entry nella mia cucina...Il miso è un condimento molto antico, di origine naturale e derivante dalla lunga fermentazione dei semi di soia gialla e di sale marino, a cui si possono aggiungere cereali come orzo e riso. E' ricco di enzimi e fermenti vivi, ed è un prezioso alleato per il benessere intestinale, migliorando la digestione e il rafforzamento della flora batterica. Ha un importante contenuto di proteine ad alto valore biologico, è privo di colesterolo e di grassi animali ma è un concentrato di sali minerali che equilibrano il metabolismo e perfezionano l’aspetto di pelle e capelli. L'abbondanza di vitamine del gruppo B, svolgono un'azione protettiva del tessuto nervoso e di quello epidermico, mentre il contenuto di calcio, magnesio e sodio ha una forte azione alcalinizzante per il sangue.La presenza di lecitina e di acido linoleico dona al miso la funzione di “spazzino” dei vasi sanguigni, favorendo l’abbassamento dei livelli di colesterolo ematico. Detto questo, non vi resta che assaporare il mio piatto sulle note di Neutron star collision - Muse
Spaghetti alla zucca, capesante e miso

Ingredienti a porzione:70 g di spaghetti integrali1 fetta di zucca a pasta soda5 capesante fresche o congelate1 cucchiaino di olio e.v.o.1/2 cucchiaino di miso*Paprika affumicata a piacere

Bollire abbondante acqua non salata e cuocerci gli spaghetti. Nel frattempo pulire la zucca da filamenti interni, semi e dalla buccia. Ridurre, quindi la polpa in dadini piccoli e regolari. Ungere una padella antiaderente e saltarci in padella la zucca insieme al miso, la paprika e un mestolo di acqua di cottura della pasta.Scolare gli spaghetti al dente e trasferirli in padella, aggiungere le capesante e saltare tutto qualche istante per far insaporire.Servire ben caldi. Spaghetti alla zucca, capesante e miso
Un primo piatto bilanciato, saporito e davvero molto particolare per il contrasto di consistenze e note dolci, sapide, marine.
Spaghetti alla zucca, capesante e miso
Ecco il nostro menù completo per San Valentino:Spaghetti alla zucca, capesante e misoAntipastoCocktail di gamberi di LindaPrimo Spaghetti alla zucca, capesante e misoSecondo Rombo con funghi e patate al pesto di lardo di CarlaDolce Il dolce delle coccole ai tre cioccolati di Manuela

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :