Magazine Calcio

SPAL, firmato il finanziamento con il Credito Sportivo per i lavori estivi al 'Mazza'

Creato il 22 dicembre 2017 da Stefano Pagnozzi @StefPag82
SPAL, firmato il finanziamento con il Credito Sportivo per i lavori estivi al 'Mazza'
Alla sede del Credito Sportivo Italiano, patron Francesco Colombarini e il presidente Walter Mattioli hanno sottoscritto insieme al Commissario Paolo D’Alessio il finanziamento per i lavori di ristrutturazione estiva dello Stadio “Paolo Mazza”.
A fronte di 4,6 milioni di euro di lavori, di cui 2,6 milioni a carico della società biancazzurra e 2 milioni del Comune di Ferrara, l’Istituto ha erogato un credito di 1,8 milioni di euro alla SPAL.
“Il finanziamento – ha detto il Commissario di ICS, D’Alessio – è servito per ristrutturare lo Stadio Mazza, così da permettere alla SPAL di affrontare per giocare in Serie A. I miglioramenti sono avvenuti in sintonia tra amministrazione comunale e società. Il nostro istituto si sta spendendo per impianti sportivi nel paese grazie alla spinta del presidente Abodi. Esiste una sua forte ambizione verso il sistema calcistico per farlo diventare importante, attraverso Stadi più moderni e confortevoli”.
“Oggi – ha proseguito lo stesso presidente Andrea Abodi – celebriamo l’eccellenza di una proprietà non solo storica ma con idee ed ambizioni”.
“Da 5 anni a Ferrara è nato il nostro percorso” le parole del presidente Mattioli. “Avevamo uno Stadio da 7000 posti e problematiche anche al centro sportivo. In città è ritornato un entusiasmo contagioso. Così abbiamo lavorato per risolvere problematiche di uno stadio da rinnovare per portarlo a numeri che richiedevano le categorie. Dopo una grande corsa, l’impianto è stato portato a 13000. Spero che questa corsa non sia finita: continuare a lavorare anche prossima estate significherà aver salvato la Serie A, impresa che arriverà a fine stagione. Questo Stadio è nel cento città, ma è amato dai tifosi della SPAL: un simbolo della città. Dobbiamo andare incontro alle esigenze dei tifosi, perché possano seguire la SPAL con le proprie famiglie. L’idea è di investire. Spero che questa collaborazione possa continuare perché il presidente Abodi è una delle persone più preparate a livello nazionale”.
Anche patron Francesco Colombarini ha commentato la prestigiosa firma.
“Non avrei mai pensato trovarmi in questa sede per parlare di calcio con persone così importanti. Siamo orgogliosi di quanto fatto, soprattutto perché i lavori sono stati realizzati in soli sessanta giorni. Ringraziamo il credito per disponibilità”.
“Grazie ad Abodi e D’Alessio – l’intervento del Direttore Generale spallino, Andrea Gazzoli – per l’operatività. Apriamo un nuovo finanziamento dopo averne chiuso un altro. Ma stiamo già ragionando al prossimo intervento”.
da comunicato stampa spalferrara.it

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :