Magazine Curiosità

Spazio: Arriva la cometa di Natale che sarà visibile anche ad occhio nudo

Creato il 31 ottobre 2018 da Univeryo7p
Spazio: Arriva la cometa di Natale che sarà visibile anche ad occhio nudo

Spazio: in arrivo la cometa di Natale, visibile anche ad occhio nudo

Arriva la Cometa di Natale con il nome 46P/Wirtanen  che per tutto il mese di dicembre la sarà visibile facilmente nel nostro emisfero. Il 16 dicembre il massimo avvicinamento al nostro pianeta e luminosa quanto basta per essere osservata anche senza strumenti,quindi occhi aperti .

Apparirà a fine novembre e rimarrà per l’intero mese di dicembre ben visibile in cielo, anche ad occhio nudo. Si tratta 46P/Wirtanen, una cometa che ci farà visita proprio nel periodo natalizio.

Scoperta nel 1948, la cometa di Natale viaggia su un’orbita molto ampia, collocata tra la Terra e Giove ed è caratterizzata da dimensioni tutto sommato ridotte, poco superiori al chilometro (1,2 per la precisione). Nel punto di massimo avvicinamento al nostro pianeta, previsto il 16 dicembre, l’oggetto sarà a 11,5 milioni di chilometri di distanza, uno spazio sufficiente per consentirne l’avvistamento anche ad occhio nudo.

Dove guardare per vederla?

La cometa sarà visibile a occhio nudo già dal 17 novembre, ma sarà ancora troppo bassa sull’orizzonte per essere osservata dall’Italia. Alla fine di novembre invece inizierà ad essere più alta nel cielo, nella costellazione della Balena. Il periodo migliore per osservarla sarà alla metà di dicembre, quando si troverà vicino alla costellazione del Toro e alle Pleiadi. Ci farà compagnia fino alla fine dell’anno, poi intorno al 10 gennaio tornerà ad essere osservabile solo con i telescopi.

Come osservarla?

Pur essendo visibile a occhio nudo, non sarà spettacolare come le comete Hyakutake del 1996 o Hale-Bopp del 1997. Per vederla sarà necessario andare in luoghi bui, al riparo dall’inquinamento luminoso delle città. Guardandola senza strumenti apparirà come un “batuffolo luminoso”. Un piccolo binocolo sarà sufficiente per ammirare la chioma e la coda della cometa.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :