Magazine Attualità

Speciale Terremoto in Giappone: prime notizie sullo stato del Tè e iniziative pro-japan

Creato il 18 marzo 2011 da Apietrarota
Anche il mondo del Tè è stato toccato dall’evento del sisma. Siamo sconvolti e amareggiati per il disastro che ha colpito il Giappone in questi giorni.

Davanti alle immagini dei report televisivi rimaniamo senza parole per la gravità della situazione e per la grande dignità con cui il popolo giapponese sta affrontando la situazione.

Inevitabilmenteil nostro pensiero va alle migliaia di vittime di questa tragedia e l’augurio è che malgrado lo sfortunato evento riescano a ritrovare presto un po’ di calma e serenità.

Con questa news speriamo di rispondere alle molte domande che tanti dalla community Cose di Tè, ci stanno facendo.

Pur se è molto difficile tracciare un quadro esaustivo della situazione i primi report indicano che i coltivatori e i produttori giapponesi fortunatamente sono in larga parte illesi. Il problema principale al momento è legato alla difficoltà dei collegamenti (trasporti, elettricità e blackout).

Leggi la news completa online>>>

Molte le iniziative che anche Italia stanno nascendo in favore del Giappone. Di seguito vi giriamo quelle segnalate dall'amico Alberto Moro dell'Associazione Culturale Giappone in Italia.

La situazione è in continuo divenire, se ci saranno altre novità le comunicheremo come sempre attraverso il sito e la newsletter.

A presto,

Fabiola Ruggiero

Phone +39 0731 205899
Mobile +39 335 7744001
TeaShop online: www.cosedite.it

http://www.cosedite.it/FOTO/QUADRATE%20PICCOLE/logofirma2.jpg

PRIVACY
Ai sensi del D.Lgs.196/2003 si precisa che le informazioni contenute in questo messaggio sono riservate e ad uso esclusivo del destinatario. Qualora il messaggio le fosse pervenuto per errore, la invitiamo ad eliminarlo senza copiarlo ed a non inoltrarlo a terzi, dandocene comunicazione all'indirizzo: [email protected] Please note that according to the law decree 196/2003 the information contained in this message are confidential and exclusively destined to the addressee. Whereas the message should arrive to you by mistake, we invite you to delete it without copying it and to not send it to third parties upon previous communication to the following e-mail address: [email protected]

----- Original Message ----- From: Giappone in Italia To: [email protected] Sent: Friday, March 18, 2011 9:51 AM Subject: Newsletter Giappone in Italia - Speciale


NEWSLETTER Speciale

A seguito del terribile terremoto che ha devastato il Giappone, l'Associazione culturale Giappone in Italia vi segnala le seguenti iniziative a sostegno delle popolazioni colpite dal sisma e dallo tsunami

VANGELO E ZEN – COMUNITA' DI DIALOGO INTERRELIGIOSO


Carissimi, da giorni il cuore di tutti noi è tenuto come sospeso dalle notizie che i mezzi di comunicazione ci consegnano minuto dopo minuto, provenienti dal Giappone. Il Giappone è profondamente ferito: la perdita di vite umane e di altri viventi, la catastrofe delle città e dei villaggi, l’inquinamento delle risaie e dei campi, e da ultimo la spada di Damocle della fusione nucleare! C’è poi una ferita intima, invisibile quanto profonda. Il Giappone è ferito nella sua fierezza, nella fiducia riposta nel proprio progresso tecnologico. Il Giappone rifletterà e risorgerà, come dopo la seconda guerra mondiale.

I giapponesi amano schermire il loro dolore per assorbirlo dentro la propria anima e il proprio corpo. Noi stiamo loro vicino con rispetto e fraterna solidarietà.

L’arcivescovo cardinal Dionigi Tettamanzi e i giapponesi cattolici residenti nella diocesi di Milano invitano chiunque lo desideri a partecipare alla Santa Messa di suffragio per i tanti deceduti e di sostegno ai tanti sopravvissuti.

Programma:

  • giorno e ora: 20 marzo, domenica, ore 17.30 – 19.00

  • luogo: Duomo di Milano

  • celebrazione: Santa Messa presieduta dall’arcivescovo, canti e musiche sacre della comunità giapponese,

  • saluto del Console generale giapponese in Milano, rito dell’incenso.

Noi italiani siamo debitori verso il popolo giapponese di tanti doni culturali e tecnici. Un sincero sentimento di fraternità ci lega. Sarà possibile donare un’offerta libera che sarà inviata alla Caritas della diocesi di Sendai.

Vi attendo.

padre Luciano Mazzocchi, cappellania cattolica giapponese di Milano

ミラノ滞在される日本人の皆さん、この折こそ、日本は凄まじい試練に見舞われ て心が打ちのめされています。それでも、第二次大戦後のように日 本は改めて 立ち直る威力を震わすだろうことを確信しています。差し当たり、命を無くされ た方々のために永遠の平安を祈り、生き残された方々のため に不屈の信念と不 滅の力を願いましょう。
さて、ミラノ大司教Tettamanzi 枢機卿様の意志によって、
今度の日曜日(3月20日、午後5,30-19.00)Duomoで
地震と津波の被害を受けて亡くなられた方々のために冥福を、また生き残された 方々のために対応力の恵みを祈るためにミサが捧げられることになりま した。 司式はTettamanzi枢機卿様です。ミサの終わりに奉香式を行い、Requiem曲を捧 げます。そして、ミラノ駐在日本総領事の挨拶 を持ってミサが終ります。
日本の事を心がけてくださるイタリア人も多く参加すると予想されます。日本人 のために前列に席が指定してありますので、ご試用ください。こぞって 祈るこ とは力強いことです。お友達も(日本人でもイタリア人でも)お誘いください。
ミラノ日本人カトリック教会。ルチアーノ神父


EUROP BOUDDHISME


CENTRE EUROPEEN DU BOUDDHISME SOTO ZEN

74 - 76 Boulevard de Reuilly, 75012 Paris, France
TEL (33) 01 4633 7738 Fax(33)01 4633 6004

Paris, 14 marzo 2011

Cari Amici nel Dharma,

non ci sono parole di fronte alla tragedia che ha colpito il Giappone. Come certo saprete lo scorso 11 marzo un terremoto di magnitudine 9 ha colpito soprattutto la prefettura di Fukushima, nel nordest del Giappone e la conseguente tsunami ha distrutto città e villaggi lungo la costa, causando un numero ancora incalcolabile di vittime.

Ora è soltanto il momento di fare ciascuno quanto possibile per essere solidali con il popolo giapponese nel momento dell’avversità.

Stiamo organizzando una raccolta di fondi e chiediamo il vostro contributo non solo a livello personale ma anche, ove possibile, facendo una colletta fra i membri della vostra comunità. Per favore, inviate il vostro contibuto al sottostante conto corrente bancario o con un assegno intestato a: EUROP BOUDDHISME entro la data del 20 aprile 2011. Dato il carattere di contributo liberale del vostro gesto, in questo caso non verrà rilasciata ricevuta.


La somma raccolta verrà poi versata collettivamente sull’apposito conto corrente bancario del Sōtōshū Shūmuchō entro il 30 aprile prossimo, dimodoché ne venga deciso in loco l’utilizzo più utile, sia per aiutare le persone bisognose che per contribuire alla ricostruzione di case e templi distrutti o danneggiati.

Grazie anticipatamente per il vostro contributo

Gasshō

Jisō Forzani     Eijū Matsuda      Shōki Kamada



CROCE ROSSA ITALIANA

SMS SOLIDALE
Per donare 2 euro alla Croce Rossa Italiana “Pro Emergenza Giappone” è possibile inviare un
SMS da cellulari (Wind, Tim, 3, Vodafone e COOPVoce) o da telefono fisso (Telecom, Infostrada e Fastweb) al numero 45500

Per altre forme di donazione alla CRI per il Giappone:
www.cri.it



SAVE THE CHILDREN

www.savethechildren.it

www.savethechildren.it/donazione

Newsletter a cura dell’Associazione Culturale Giappone in Italia. Per maggiori informazioni visitate www.giapponeinitalia.org

Per non ricevere più questa newsletter scrivete una mail ad [email protected] ed inserite come oggetto “rimuovi”

©  2010 Giappone in Italia

----------------------------- Questa ed altre notizie le trovi su www.CorrieredelWeb.it - L'informazione fuori e dentro la Rete. Chiedi l'accredito stampa alla redazione del CorrieredelWeb.it per pubblicare le tue news.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :